Coronavirus: sindaco in isolamento, positiva la moglie

CAMPAGNATICO – “In questo momento mi trovo in isolamento volontario in attesa di fare il tampone previsto per domattina”. Così il sindaco di Campagnatico Luca Grisanti commenta la notizia relativa alla sua decisione di isolarsi dopo la positività della moglie Donatella, così come è stata da lei annunciata sui social.

“Io sto bene e sono asintomatico – afferma Grisanti – così come sta tutto sommato bene mia moglie. Ringrazio tutti per l’affetto che ci stanno dimostrando, siamo stati tempestati di messaggi che ci hanno fatto molto piacere”.

Grisanti non interrompe il suo lavoro, anche di sindaco. “Sono in collegamento da casa – afferma – chiaramente se il tampone sarà negativo riprenderò, secondo le disposizioni di legge, la mia attività in presenza”.

Il primo cittadino di Campagnatico lancia a tutti un messaggio. “Usate la massima cautela – afferma Luca Grisanti -. Rispettate la distanza sociale, indossate le mascherine ed igienizzate la mani. Purtroppo il virus è un nemico invisibile e anche questo può non bastare a proteggerci, però, rappresenta già una prima, importante, protezione”.

Commenti