Assemblea annuale Confesercenti: «Servono interventi mirati: non siano sempre i soliti a pagare»

Più informazioni su

GROSSETO – Si è tenuta nei giorni scorsi, all’hotel Granduca, l’assemblea dei soci della Confesercenti. Tra i temi affrontati quello delle difficoltà che molti esercizi commerciali si sono trovati ad affrontare a causa del Covid e delle limitazioni che questo impone al lavoro svolti dagli esercizi commerciali.

«Sono necessari interventi non generalizzati, a pioggia, ma mirati verso chi sta subendo restrizioni che non dipendono dalla loro volontà. Il Governo deve pensare ad integrazioni al reddito sulla base dei bilanci dell’anno precedente».

«No si può continuare a pensare di andare avanti con un terzo del paese che è iper garantito mentre il resto è in difficoltà. I sacrifici se vanno fatti si faranno, ma devono essere chiesti a tutti, e tutti li devono pagare: per questo però la politica deve mostrare più coraggio».

Confesercenti chiede alle istituzioni di percorrere una strada che efficienti il paese. Il direttore regionale Massimo Biagioni, presente all’assemblea, ha parlato dello sforzo dell’associazione di «stare al passo con i tempi, adagiandosi rispetto ad un mondo che cambia. L’idea è quella di una rappresentanza radicata sui territori dando “un presidente Confesercenti ad ogni territorio”».

L’assemblea ha approvato anche il bilancio 2019 e il nuovo statuto.

Più informazioni su

Commenti