Il Comune riduce le rette del nido del 18% per tutte le fasce di reddito

PITIGLIANO – Il Comune di Pitigliano riduce del 18% le rette del nido comunale per l’anno 2020- 2021. Beneficeranno della riduzione tutte le famiglie, sia quelle che hanno scelto l’orario part-time, sia quelle che hanno scelto il tempo pieno, includendo tutte le fasce di reddito. In più la Giunta comunale ha stabilito una riduzione del 50% della retta per i bambini del nido con certificazione 104.

“E’ una misura importante che siamo riusciti a garantire quest’anno – afferma Irene Lauretti, assessore comunale alla Scuola – grazie ad un incremento dei Fondi statali, ripartiti dalla Regione, stanziati a sostegno del settore ‘0 – 6’, ovvero dei nidi e delle scuole dell’infanzia comunali.

Ogni anno abbiamo impiegato tali risorse per garantire il prolungamento dell’orario del nido, che riteniamo un servizio indispensabile per tutte quelle famiglie in cui lavorano entrambi i genitori.

Per il periodo scolastico 2020-2021, oltre a confermare questo servizio, avendo ottenuto 10mila euro in più, abbiamo deciso di utilizzare le risorse aggiuntive per abbassare la retta a carico delle famiglie.

Una misura che si va ad aggiungere a quelle già messe in campo dal Comune nei mesi passati per dare un sostegno concreto a tutti i nuclei familiari di Pitigliano in questo particolare momento di difficoltà, legato all’emergenza Covid-19.

Grazie a queste risorse – conclude – possiamo far risparmiare qualche euro ai cittadini, mantenendo alta la qualità dei servizi erogati”.

Commenti