Coronavirus: superati i 1000 contagi in Maremma. Ecco come la curva adesso preoccupa anche qui – GRAFICO

Più informazioni su

GROSSETO - Sono numeri in crescita e da non sottovaluta quelli che riguardano il contagio da coronavirus in provincia di Grosseto. Numeri che a differenza della prima ondata del virus, quella di marzo aprile, sembrano descrivere una situazione diversa anche in provincia di Grosseto che dall'inizio dell'emergenza sanitaria è sempre stato un territorio piuttosto sicuro.

Da qualche giorno però l'aumento dei casi anche qui ha raggiunto numeri mai visti: nell'ultima settimana infatti per due volte si è superata la soglia record di nuovi positivi al giorno: prima 35 e poi 46. Ricordiamo che nel momento di massima emergenza e durante il lockdown avevamo avuto in provincia di Grosseto un massimo di 28 nuovi casi al giorno.

E questo incremento di positivi nelle ultime settimane ha portato il totale di contagiati in Maremma a superare quota mille.  I dati che prendiamo come riferimento sono i dati che ogni giorno vengono forniti dalla Asl Toscana sud est. La elaborazione è curata dalla redazione de IlGiunco.net.

I numeri - Questi i dati complessivi aggiornati al 25 ottobre 2020. In provincia di Grosseto il numero di contagiati totali è di 1023, i decessi sono 26, i guariti 570, gli attuali positivi 427. Di questi, delle persone che ad oggi sono positive, 22 sono ricoverate nel reparto di malattie infettive e 6 in quello di terapia intensiva dell'ospedale Misericordia di Grosseto.

Il grafico - Nel grafico che abbiamo realizzato trovate dunque l'evoluzione della presenza del coronavirus in Maremma a partire dall'1 ottobre con i dati casi totali totali dei contagiati, le persone ricoverate, le persone in isolamento domiciliare (in sostanza gli asintomatici o chi ha sintomi lievi), i guariti e i morti.

Ogni linea mostra un dato diverso sul grafico e volendo, cliccando sul colore di una determinata linea nella leggenda, potete escludere una o più linee.

In base ai dati che ci verranno forniti anche nei prossimi giorni cercheremo di aggiornare il grafico per poter capire meglio anche quando arriverà il picco del contagi e quando finalmente la linea del numero dei contagi non continuerà più a salire, ma scenderà e comincerà ad andare verso il basso.

Più informazioni su

Commenti