Grosseto-Albinoleffe 1-1, le interviste di Magrini, Kraja e Barosi. FOTO

GROSSETO – Un punto conquistato, ma anche la possibilità per una buona ventina di minuti di vincere la partita. Magrini, Kraja e Barosi concordano sul buon punto conquistato ma anche sul fatto che, con un po’ di fortuna in più, la partita si poteva anche vincere.

Lamberto Magrini: “Siamo stati bravi a recuperare subito la partita, anche perché in casa visto dopo i turni infrasettimanali arriviamo troppo stanchi in mezzo al campo. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica, mentre nella ripresa abbiamo creato due o tre situazioni pericolose con Russo. Adesso speriamo che con queste due settimane piene di lavoro si possa lavorare per trovare lo sviluppo del gioco. Ancora non siamo la squadra che vorrei, che siamo abituati a vedere, e quindi dobbiamo lavorare molto nei movimenti e nell’aspetto tecnico e tattico, anche se con una squadra giovane così ci vuole pazienza”.

Erdis Kraja: “Fa piacere per il primo punto conquistato in casa, siamo contenti e questo deve servire da morale per le prossime partite. Nel primo tempo siamo partiti a rilento, ma abbiamo lottato fino all’ultimo e nella ripresa abbiamo giocato meglio. In questa situazione anomala è difficile giocare ogni due giorni, anche se abbiamo un ottimo gruppo e dei buonissimi ricambi”.

Davide Barosi: “Sono molto autocritico con me stesso e visto che ho preso un gol non mi sento soddisfatto. Come squadra abbiamo fatto una buona prestazione, anche se potevamo vincere. Siamo stati bravi a reagire dopo il gol subito, anche se avremmo voluto vincere in casa per i nostri tifosi”.

Commenti