Nuova ordinanza anticovid: «Nascerà la centrale di tracciamento. 50mila test rapidi alla settimana»

Più informazioni su

FIRENZE – Novità per la Toscana nella lotta al coronavirus e alla diffusione del contagio. Il presidente Eugenio Giani ha annunciato provvedimenti importanti che saranno contenuti nella nuova ordinanza “anti covid”.

Tra le principali novità una riguarda la creazione di una centrale di tracciamento che si occuperà di tutte le procedure di tracciamento del contagio a partire dai tamponi. L’altra novità importante riguarda l’acquisto e quindi l’utilizzo di 50mila test rapidi alla settimana.

L’ordinanza contiene anche altre disposizioni. Tra questa quella che consente alla la Regione di essere al fianco dei comuni nel caso di istituzioni di “zone rosse” limitate a territori precisi o anche ad aree particolari come le vie o le piazze della movida.

Per quanto riguarda la scuola e il commercio le decisioni saranno prese tra poche ore: lunedì ci sarà una riunione dedicata proprio al mondo della scuola, mentre martedì il presidente Giani incontrerà i rappresentanti delle categorie delle imprese commerciali per poter prendere  provvedimenti che riguarderanno negozi, punti vendita e centri commerciali.

Più informazioni su

Commenti