La nave Anteo nelle acque del Golfo: è iniziata l’operazione di bonifica dalle ecoballe

Più informazioni su

FOLLONICA  – La Nave Anteo della Marina Militare è stazionata davanti a Follonica.

La nave che insieme ad altre sta svolgendo le operazioni di ricerca e recupero delle ecoballe disperse nel  tratto di mare compreso tra Elba-Piombino-Follonica.

“Di solito la nave Anteo – rileva Marco Stefanini, Associazione La Duna – svolge compiti di nave salvataggio-appoggio subacqueo per i palombari del Comsubin. Da ricordare che nei 40 anni di appoggio, ricerche e recupero, tra i compiti assegnati ed assolti, spicca il recupero delle salme dei componenti del sommergibile Scire’ , affondato nel 1942 in acque mediorientali”.

“Oggi il suo compito – osserva – è quello di liberare le nostre acque da un potenziale pericolo di inquinamento dovuto alla plastica”.

Più informazioni su

Commenti