Il Pd attacca il sindaco: «Dal Governo 1,5 milioni per l’emergenza Covid, ci dica cosa ne farà»

Più informazioni su

ORBETELLO – “Nel consiglio comunale del 22 ottobre è stata portata in approvazione la delibera che prevede l’entrata in bilancio di circa 1 milione e 350 mila euro che il Governo ha versato al Comune di Orbetello per l’emergenza Covid. A questi si deve aggiungere la cifra di circa 105 mila euro, quale acconto stanziato dal Decreto di Agosto per  il trasporto scolastico e il sociale. Pertanto si tratta di circa 1 milione e mezzo di euro che entrano nelle casse comunali e vanno a ripagare completamente la manovra di 1  milione e mezzo di euro che il Sindaco aveva sbandierato in sede di approvazione del bilancio”.

A scriverlo sono i consiglieri del gruppo consiliare Pd Area Riformista Luca Aldi, Monica Paffetti, Mauro Barbini e Anna Papini.

“A questo punto è come se il Comune non avesse speso niente, per cui ci aspettiamo che il sindaco promuova forti interventi economici in aiuto alle aziende particolarmente colpite dal Covid (come ha fatto recentemente il Comune di Magliano) e delle famiglie in difficoltà (per esempio con contributi per  beni e servizi scolastici come ha fatto il Comune di Manciano)”.

“Ricordiamo al sindaco – conclude il Pd – che la legge permette di utilizzare, proprio per l’emergenza Covid, la parte libera dell’avanzo di amministrazione, che è pari ad 1 milione e 300 mila euro e di cui non ha utilizzato neppure un euro per la popolazione. Se non dovesse farlo il sindaco deve dare le dovute spiegazioni e dire se ci sono problemi di bilancio”.

Più informazioni su

Commenti