Puliamo il mondo: la scuola raccoglie i rifiuti. Ragazzi a lavoro con Legambiente

FOLLONICA – Mercoledì 21 ottobre gli alunni di alcune scuole dell’istituto follonichese parteciperanno al progetto “Puliamo il mondo”, organizzato da Legambiente in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Follonica. Gli studenti coinvolti sono circa 150 e ad ogni bambino saranno consegnati cappellini gialli, pettorine e guanti, oltre alle pinze per raccogliere i rifiuti.

Ecco le scuole interessate:

Scuola dell’Infanzia I Melograni con tutti i bambini (in tutto sono 72) e le insegnanti Patrizia Vitiello, Rosita Salvadori, Maya Battaglia, Valentina Monte, Laura Bernardini, Giovanna Cinque. I bambini puliranno il cortile della scuola;

Scuola Primaria Don Milani con tutte le classi prime (in tutto sono 54) e le insegnanti Laura Bralia, Grandizia D’Angelo, Alessia Fani, Samantha Paladini, Catia Governatori. I bambini puliranno il cortile della scuola;

Scuola Secondaria di 1° livello Bugiani con la classe 1° E (in tutto sono 25) e l’insegnante Manuela Boddi, puliranno l’area Ex Ilva intorno alla scuola.

“Anche quest’anno – dichiara l’assessora Mirjam Giorgieri – l’iniziativa promossa da Legambiente vede la partecipazione di tanti bambini che si divertiranno, in sicurezza e con la massima attenzione sempre usata per le norme anticovid, impegnandosi nella pulizie dei loro spazi scolastici e della loro città”.

“Come sempre – continua l’assessora – il progetto a Follonica è possibile grazie alla fondamentale collaborazione delle dirigenti scolastiche e degli insegnanti. Insegnare alle nuove generazioni il rispetto per il territorio e l’educazione ambientale è un nostro obiettivo, per renderli adulti consapevoli e in grado di preservare la natura e il decoro urbano della nostra città”.

Commenti