Opi: un bando per stilare un elenco di infermieri esperti

Più informazioni su

GROSSETO – Un bando per stilare un elenco di professionisti disposti a partecipare a tavoli di tecnici, progetti, gruppi di lavoro. Lo ha indetto l’Opi, l’Ordine delle professioni infermieristiche di Grosseto, ed è rivolto a infermieri e infermieri pediatrici.

“Da sempre – commenta il presidente Nicola Draoli – l’Opi è aperto al dialogo e alla collaborazione: non ci siamo mai tirati indietro di fronte alla richiesta di un confronto su progetti ed idee. Per questo abbiamo deciso di istituire formalmente un bando, che sarà aperto fino alla fine del nostro mandato, per individuare tutti coloro che vogliono mettersi a disposizione per una specifica area di competenza”. Sì, perché i professionisti che intendono partecipare al bando, oltre al rispetto di alcuni requisiti – come l’iscrizione a Opi Grosseto e l’esperienza di almeno cinque anni nell’ambito di intervento per il quale si candidano – devono scegliere un’area tematica tra le ventitré proposte e che spaziano dalle malattie infettive ai servizi territoriali, dall’area medica al rischio clinico, passando per le cure palliative, le dipendenze, la salute mentale, l’oncologica, la formazione e molto altro.  “Un modo – aggiunge Draoli – per avere liste aggiornate di colleghi competenti su temi specifici e poter indirizzare così al meglio il lavoro”.

Gli infermieri che saranno inseriti in elenco, infatti, potranno essere chiamati a partecipare a tavoli tecnici, progettualità, supporto nella risoluzione di quesiti, gruppi di lavoro e altri percorsi istituzionali a patto che siano inerenti all’area di competenza segnalata. Se la domanda presenta rispetta i requisiti richiesti l’inserimento nell’elenco degli esperti e dei collaboratori à automatico. Da quella lista, inoltre, l’Ordine potrà attingere per eventuali incarichi specifici, secondo il principio di trasparenza e rotazione e su nomina del Consiglio direttivo.  L’iscrizione all’elenco rimane fino al termine del mandato dell’Ordine.

Il bando e il modello di domanda sono consultabili e scaricabili sul sito www.opigrosseto.it

Più informazioni su

Commenti