Compleanno speciale per il Follonica Racing: 35 candeline al Trofeo Maremma

FOLLONICA – Compleanno speciale per la scuderia Follonica Racing che in occasione del 44° Trofeo Maremma festeggerà i suoi 35 anni di attività. Il presidente e due volte Campione Italiano di Slalom Daniele Toninelli ha ancora vivo il ricordo dell’autunno 1986 quando, insieme ad alcuni amici-appassionati-praticanti nel preparare la partecipazione al Trofeo Maremma, decisero di costituire la Follonica Racing, che da allora è diventato un punto di riferimento per molti appassionati che desiderano avvicinarsi all’Automobilismo Sportivo.

Una scuderia ben strutturata che, grazie alle sue auto ed ai suoi mezzi di assistenza, ha sostenuto e garantito la partecipazione ai rally toscani di molti piloti locali; l’apice di attività negli anni ’90, quando la partecipazione alle gare era massiccia ed i numeri negli elenchi iscritti erano sempre a tre cifre. Con i suoi piloti il gruppo follonichese ha conquistato vittorie sia in competizioni singole che nei trofei, aggiudicandosi ripetutamente la Coppa di Zona Rally nelle varie classi, ed anche a livello nazionale con l’affermazione nel Campionato Italiano Slalom e nel Trofeo Asfalto del Campionato Italiano Rally.

Tutt’ora continua la sua attività di supporto ai suoi piloti e festeggerà il suo 35° compleanno con gli equipaggi Bennati-Grazzi su Citroen Saxo N2 e Cerbai-Pettinari Peugeot 205 J1 in occasione del 44° Trofeo Maremma. Una manifestazione composta da tre rally: Auto Moderne – Auto Storiche – All Star. Si svolgerà nei giorni 24 e 25 ottobre p.v. e verranno percorse le Prove Speciali i “Gavorrano, Capanne e Marsiliana” per ben tre volte. Un percorso tecnico e selettivo che hanno reso il Trofeo Maremma un’eccellenza nel panorama nazionale.
La Follonica Racing ringrazia per il supporto “OFO – Costruzioni Metalliche, Menaldi Fabio Edilizia, Vittoria Assicurazioni – Elle.Gi, Tecnoprint e Azienda Agricola Camparelli, con l’impegno di ben figurare e programmare per il 2021 una maggiore partecipazione alle gare con una varietà di auto ed equipaggi maggiore.

Commenti