Esordio con gli uomini contati per l’Atlante contro il Fossolo, Izzo: «Nessuna paura»

GROSSETO – Esordio stagionale per l’Atlante Grosseto del presidente Iacopo Tonelli, che si prepara alla prima giornata del campionato di serie B di calcio a 5, per la ventiseiesima stagione agonistica e il 18esimo campionato consecutivo a livello nazionale. I biancorossi giocheranno in casa al Palabombonera di via Lago di Varano contro il Fossolo 76; purtroppo mister Alessandro Izzo nell’ultima settimana ha dovuto fare i conti con alcuni infortuni non gravi ma che comunque non permetteranno agli infortunati di scendere sul parquet, oltre a due assenti per squalifica dallo scorso campionato come Tommaso Falaschi, che stava vivendo un buon momento di forma, e uno dei nuovi acquisti Federico Ledda, portiere.

“Settimana nera in casa Atlante – ha commentato il tecnico Izzo – Dopo un grande lavoro che stava raccogliendo i suoi primi frutti già adesso la lista degli indisponibili è il vero calvario che devo fronteggiare. Nessuna paura ma tanta amarezza, sono dispiaciuto in primis per i ragazzi che vedo rammaricati, non volendo mancare al debutto. I nostri infortuni sono tutti casuali, i miei ragazzi fisicamente stanno molto bene, peccato per qualche botta di troppo rimediata nelle amichevoli. Dobbiamo anche fronteggiare due squalifiche. Adesso è tutto complicato ma dovremo adattarci alla situazione e cercare la soluzione migliore. Devo chiedere ai pochissimi ragazzi rimasti uno sforzo abnorme, grande attenzione, intelligenza e soprattutto un grande cuore. Porterò parte della nostra Under 19, qualcuno avrà la sua occasione. Detto questo sono certo che faremo una grande gara”.

Atlante Grosseto 2020

Situazione simile a quella dello scorso anno secondo Izzo, quando affrontarono la Mattagnanese al Mugello. “Li ci andò bene – ha ricordato –  Adesso affrontiamo una squadra con un giusto mix di esperienza, gioventù, astuzia e spregiudicatezza. Mi auguro che non succedano altri imprevisti e di poter mettere almeno cinque giocatori in campo. Un plauso anche alla mia società, questo è il diciottesimo anno che partecipa ad un campionato di livello nazionale.
Ringrazio loro per la fiducia che mi hanno dimostrato confermandomi immediatamente ma anche per avermi dato carta bianca nel fare mercato, ovviamente con le dovute restrizioni dovute all’emergenza sanitaria. Quotidianamente ci aggiorniamo e ci confrontiamo, cercando di migliorare il migliorabile. Fossolo a questo punto nettamente favorito? Penso solo all’Atlante, potremmo anche fare qualcosa di speciale. Questi ragazzi ne sono capaci”.

Sulla stessa linea di Izzo anche il direttore generale Alessandro Casalini: “A noi piacciono le difficoltà e cercheremo di uscirne nel migliore dei modi”.
La partita si disputerà domani sabato pomeriggio al Palabombonera con inizio alle 15; queste le designazioni arbitrali: 1° arbitro Ricci di Viterbo, 2° arbitro Adriani di Viterbo e cronometrista Puzzonia di Terni. Questi i convocati: Pasquini, Tamberi, Gianneschi, Cipollini, Baluardi, Spinelli, Giuseppe Moccia e Lardarolo, oltre ad alcuni ragazzi dell’Under 19.

Commenti