Autobus sovraffollati, senza distanziamento Covid: «Così vanno a scuola i nostri ragazzi» video

ORBETELLO – «Nessuna possibilità di distanziamento, autobus sovraffollati, ragazzi appiccicati l’uno all’altro: è così che sono costretti a viaggiare i nostri figli per andare a scuola». È una mamma a scrivere alla nostra redazione.

bus affollato

«I nostri figli non sono tutelati. Questa è la tratta che da Porto Santo Stefano porta ad Orbetello. È è facile capire quale sia la situazione guardando il breve video fatto sull’autobus».

Posti a sedere tutti occupati, ragazzi che stanno fianco a fianco mentre a scuola viene chiesto loro di mettere anche le giacche dentro ai sacchetti così che non si tocchino con i giacchetti altrui. «E siccome il posto non basta anche i corridoi sono pieni di ragazzi in piedi».

«Nessuno controlla? nessuno pensa che sarebbe il caso di disporre delle corse aggiuntive? La salute dei ragazzi conta solo quando sono a scuola? Solo lì valgono le regole? E nel tragitto sui bus? Lì si può ignorare ogni regola?» conclude un genitore che vuole così denunciare «questa mancanza di tutela dei ragazzi ma anche delle famiglie».

Commenti