Mercato settimanale: Confesercenti e Ascom ringraziano le associazioni per il lavoro di vigilanza

GROSSETO – Un ringraziamento alle associazioni e alle forze dell’ordine. È quello di Anva Confesercenti e Fiva Confcommercio, «in rappresentanza delle aziende del commercio su aree pubbliche che frequentano il mercato settimanale del giovedì di Grosseto, desiderano esprimere all’Amministrazione comunale di Grosseto ed alle associazioni degli agenti di polizia, carabinieri e guardia di finanza in pensione, alla associazione La Racchetta ed alla Misericordia di Grosseto».

«In una fase delicata come quella che stiamo vivendo a causa della pandemia Covid, un aspetto di fondamentale importanza è dare la possibilità alle imprese di lavorare e garantire il sostentamento di imprenditori e lavoratori. Il mercato è per definizione un luogo di commercio ma anche di socialità e garantirne il funzionamento e la fruizione era fondamentale dopo il lock-down».

«A tal fine nei mesi scorsi abbiamo firmato un accordo con l’Amministrazione Comunale che, sulla base del rispetto di un disciplinare da parte di operatori e clienti, potesse garantire il funzionamento in sicurezza del mercato: accordo che prevedeva, tra l’altro, l’effettuazione di un servizio di vigilanza» prosegue la nota.

«Servizio che oggi è garantito grazie alle suddette associazioni che, contattate dall’assessore al commercio Riccardo Ginanneschi, hanno mostrato sin da subito, con grande senso di responsabilità, la propria totale disponibilità ad effettuare il servizio di vigilanza presso il mercato settimanale del giovedì di Grosseto, consentendo alle oltre 180 aziende del commercio su aree pubbliche che frequentano il mercato di lavorare in sicurezza. Per questo, a nome di queste aziende, esprimiamo il nostro più sincero ringraziamento».

Commenti