Coronavirus, bambina “lievemente” positiva: sanificato il centro sportivo. «Attività regolari»

Più informazioni su

GAVORRANO – Il risultato del tampone è lievemente positivo e per una bimba di sei anni scatta un secondo prelievo. Lo spiacevole fatto è capitato ieri a una bambina residente in provincia il cui tampone ha dato l’esito “debolmente positivo”. Significa che sarebbe infetta, ma con una carica virale molto bassa. Infatti, l’episodio non si trova tra i pazienti positivi ufficializzati nella giornata di ieri, ma è diventato comunque un “caso” negli ambienti che ha frequentato perché senza l’ufficialità non è previsto nessun protocollo. La bimba si trova in isolamento domiciliare, ma fino al secondo tampone e l’eventuale risultato certo non verrà ricostruita la catena di tracciamento dei suoi contatti.

Intanto, però, l’associazione sportiva Asd Pattinaggio Gavorrano che la piccola frequenta ha comunicato, attraverso una nota, di aver sospeso nella giornata di ieri le proprie attività.

«Abbiamo sospeso le lezioni e ci siamo immediatamente attivati per far sanificare il sito di allenamento nonostante si trattasse un luogo all’aperto e l’atleta non frequentasse i corsi da una settimana. Dopo la sanificazione, oggi siamo pronti a ripartire».

«Questo – sottolinea Domenico Iannibelli, presidente della società – è lo scenario che ci dobbiamo aspettare per l’inverno in arrivo, l’importante è essere pronti a queste evenienze e continuare a rispettare i protocolli al fine di ridurre le possibilità di contagio».

Più informazioni su

Commenti