Studenti positivi sull’Amiata: 34 ragazzi in isolamento. Un positivo anche al liceo scientifico

AMIATA – Ci sono 34 ragazzi in isolamento domiciliare. I ragazzi, residenti tra Arcidosso e Castel del Piano, frequentano due istituti scolastici del Monte Amiata in cui ci sono alcuni casi di studenti risultati positivi al tampone per il Coronavirus.

«L’Ufficio scolastico provinciale di Grosseto e la dirigenza scolastica del liceo delle Scienze umane di Arcidosso e del liceo Scientifico di Castel del Piano, rendono noto che domenica 11 ottobre il dipartimento di prevenzione della Asl territoriale ha comunicato la presenza di casi di positività presso le sedi dei suddetti licei» affermano il provveditore Michele Mazzola e il dirigente scolastico Cristiano Palla.

«In un’ottica di piena collaborazione tra enti sono state poste in essere con immediatezza le misure di sicurezza previste dal protocollo, pertanto, nel quadro delle iniziative di contenimento del contagio gli studenti e il personale scolastico interessato saranno posti in quarantena. Al fine di procedere, come richiesto dal Dipartimento di prevenzione, all’igienizzazione delle classi interessate e degli spazi comuni la scuola ha attivato fino a sabato 17 ottobre 2020 la didattica a distanza per le sole sedi coinvolte».

«L’applicazione delle misure di sicurezza costituisce un importante contrasto alla diffusione del virus ma appare di tutta evidenza come possano comunque verificarsi casi di positività al Covid. Stiamo fronteggiando insieme le criticità con il massimo spirito di collaborazione. In questo scenario epidemiologico è indispensabile che ognuno si senta direttamente coinvolto nel comune obiettivo e adotti tutte le misure comportamentali necessarie a limitare la diffusione del virus».

Situazione simile al Polo Liceale “Pietro Aldi” di Grosseto, anche qui «domenica 11 ottobre il Dipartimento di prevenzione della Asl territoriale ha comunicato la presenza di un caso di positività in un alunno/a frequentante una classe prima del Liceo Scientifico. Sono state poste in essere con immediatezza le misure di sicurezza previste dal protocollo in un’ottica di collaborazione tra la scuola e il Dipartimento di prevenzione della Asl territoriale che ha provveduto insieme alla scuola a contattare le famiglie e i docenti. Nel quadro delle iniziative di contenimento del contagio gli studenti e il personale scolastico interessati saranno posti in isolamento fiduciario domiciliare dal giorno 12/10/2020. L’applicazione delle misure di sicurezza costituisce un importante contrasto alla diffusione del virus ma appare di tutta evidenza come possano comunque verificarsi casi di positività al Covid. Stiamo fronteggiando insieme le criticità con il massimo spirito di collaborazione e responsabilità» affermano Michele Mazzola e Roberto Mugnai dirigente del Polo liceale Aldi.

Commenti