Quantcast

Usano il nome di una ditta maremmana per una frode on line: «Ci hanno truffati»

Più informazioni su

GROSSETO – Hanno messo in vendita un televisore Samsung al costo di 200 euro. Un annuncio a cui molti hanno risposto, visto che si sarebbe trattato di un vero e proprio affare.

Peccato che non solo si trattava di una truffa, ma addirittura il logo utilizzato dal venditore è quello di una ditta maremmana, la Igrati elettronica, che nulla a che vedere con il venditore e-bay.

In molti, come abbiamo detto, hanno acquistato la tv. E quando la televisione non è arrivata hanno iniziato a telefonare proprio all’impresa maremmana.

«Ci hanno chiamato in tanti, da tutta Italia; spesso anche persone anziane. Questo ci dispiace molto – afferma Luca Ingrati, uno dei titolati -. Anche noi siamo parte lesa. Per questo abbiamo presentato una denuncia alla polizia e un esposto a e-bay, chiedendo di rimuovere il nostro logo. Invitiamo anche gli acquirenti a prestare attenzione al profilo del venditore, Rostos3, e si vedrà che ha molti feedback negativi di clienti che hanno ordinato la merce e non l’hanno ricevuta dopo il pagamento sulle Postepay. In molti lamentano che il venditore non ha mai risposto».

Più informazioni su

Commenti