Covid19

Coronavirus: due guariti a Monte Argentario. Scendono a 15 i casi positivi

Porto Santo Stefano 2017

MONTE ARGENTARIO – “Rispetto al mio ultimo comunicato emesso venerdì 25 settembre si registrano solo variazioni che, grazie al cielo, migliorano la situazione”.

Così il sindaco di Monte Argentario Franco Borghini nel suo aggiornamento settimanale sulla situazione Covid nel Comune di Monte Argentario.

“Infatti durante la settimana – prosegue – si registrano due complete guarigioni. Trattasi di ragazza, non residente, di anni 20 che scontava il periodo di quarantena nel proprio domicilio in località limitrofa a Porto Santo Stefano, e di una ragazza ventiduenne, residente in località vicina all’abitato di Porto Santo Stefano.

Attualmente quindi i casi di positività ancora presenti nel nostro territorio comunale sono 15, otto dei quali si riferiscono allo stesso nucleo familiare residente in Porto Ercole. Nessuno dei casi presenta comunque situazioni cliniche preoccupanti ma, anzi, condizioni diffuse di asintomaticità.

I controlli ulteriori effettuati sui ragazzi compagni di classe (elementari e materna) dei bambini di Porto Ercole risultati positivi hanno dato esiti di totale negatività e quindi le attività didattiche da ieri sono regolarmente riprese. Di questo siamo ovviamente felici. Proprio perché la situazione complessiva della diffusione del virus all’interno della nostra comunità va assumendo livelli tranquillizzanti dovrà essere dovere di tutti contribuire al mantenimento della favorevole situazione continuando ad assumere atteggiamenti virtuosi in linea con le note disposizioni in materia.

A partire dalla metà di questo mese partirà una massiccia operazione di vaccinazione antinfluenzale, obbligatoria per le categorie a rischio, per gli over 60 e per gli operatori sanitari. Stiamo, in raccordo con la Asl attrezzando un punto di vaccinazioni a Porto Santo Stefano, risultando il Poliambulatorio, abituale punto di riferimento, inadatto in questo momento perché con locali non in grado di soddisfare le prescrizioni anti Covid. Le vaccinazioni saranno effettuate presso il centro Don Pietro Fanciulli in Via Carlo Scalabrelli che dispone di doppio ingresso, locali areati e spazi esterni capaci di garantire la massima sicurezza in tema di distanziamento sociale. Per Porto Ercole le vaccinazioni saranno eseguite presso i locali dei medici di famiglia e presso i locali che la Croce Rossa metterà gentilmente a disposizione”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI