Mercatini degli hobbisti: ecco come fare per ottenere il rilascio del tesserino

Più informazioni su

GROSSETO – Mercatini degli hobbisti: c’è bisogno del tesserino.

Si tratta di un tesserino di riconoscimento rilasciato dal Comune di residenza o, per i soggetti non residenti in Toscana, dal Comune nel quale si svolge la prima manifestazione a cui si chiede di partecipare.

Il tesserino ha validità annuale, a partire dalla data di rilascio, su tutto il territorio regionale, non è cedibile e deve essere esposto in modo ben visibile durante lo svolgimento delle manifestazioni, nel corso delle quali gli hobbisti non possono farsi sostituire da altri soggetti.

La legge regionale Toscana 68 del 23 luglio 2020 ha, infatti, introdotto nel Codice del Commercio (L.R.T. n. 62/2018) l’articolo 40 bis, che regolamenta i mercatini degli hobbisti, nei quali i partecipanti vendono o barattano, in modo saltuario od occasionale, merci da loro stessi prodotte di modico valore, che non superino il prezzo unitario di 100 euro, per un valore complessivo della merce esibita non superiore a mille euro.

Gli interessati devono inoltrare richiesta all’ufficio Commercio del Comune di Grosseto in via Colombo 5 (il modulo si trova a questo link: https://new.comune.grosseto.it/web/wp-content/uploads/gr_uffici/2020/09/Modulo-richiesta.pdf), allegando una propria fotografia in formato tessera; si può partecipare fino a un massimo di 6 manifestazioni all’anno.

Info e dettagli sulla presentazione delle domanda e sui requisiti alla pagina dedicata del sito internet del Comune di Grosseto:
https://new.comune.grosseto.it/web/uffici/commercio-su-aree-pubbliche/

Più informazioni su

Commenti