Grosseto avrà un nuovo grande polmone verde: è il parco del Diversivo

Parco del diversivo: due progetti per il 2021. Prende forma il piano di riqualificazione dell'area verde

Più informazioni su

GROSSETO – Dal Consiglio comunale via libera alla delibera di modifica al Piano triennale delle opere pubbliche 2019-2021.

Nello specifico sono stati inseriti due progetti che riguardano la riqualificazione del parco del Diversivo (tra via Senese e via Nepal) per l’annualità 2021, su due lotti successivi.

Nel primo lotto è in programma la realizzazione di due boschi urbani, costituiti da una vegetazione prevalentemente autoctona in grado di migliorare la qualità ambientale e dell’aria, secondo schemi paesaggistici naturali che ne consentono una più efficace gestione e manutenzione. Il progetto, con queste caratteristiche, ci permetterà di partecipare ad un bando regionale apposito per questo tipo di interventi.

L’intervento del secondo lotto sarà successivo al primo e consisterà nella sistemazione complessiva del parco dal punto di vista paesaggistico architettonico. Una volta individuata la procedura migliore si provvederà al reperimento dei fondi necessari attraverso la partecipazione ad altri bandi.

“L’approvazione di questa delibera rappresenta un punto di svolta nella costituzione di un nuovo polmone verde per la città – affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore ai lavori pubblici Riccardo Megale -. In particolare, la realizzazione dei due boschi urbani ci permette, oltre a valorizzare ulteriormente l’arredo urbano, di andare ad incidere su un miglioramento ambientale: l’obiettivo finale è quello del raggiungimento della carbon neutrality, per garantire alla nostra città aria sempre più pulita ed un impatto sempre più ridotto della CO2″.

Più informazioni su

Commenti