Ricercato per violenza: viveva a Grosseto. Stamani il rimpatrio

Più informazioni su

GROSSETO – Il suo paese lo ricercava da tempo, e a giugno scorso la Squadra mobile lo ha arrestato. Un cittadini rumeno è stato accompagnato oggi all’aeroporto di Fiumicino, dove è stato preso in carico dalla polizia rumeno che lo ha scortato nel proprio paese dove dovrà scontare una condanna per violenza.

L’uomo, che aveva compiuto alcuni reati anche in Italia, era stato arrestato a fine giugno, per poi essere sottoposto ad una misura cautelare differente dal carcere.

L’uomo però non era mai stato perso di vista dalla Squadra mobile che ha trovato la nuova abitazione in cui si era trasferito. Oggi la polizia è andata a casa dell’uomo e a qui è partito per ritornare in Romania.

Più informazioni su

Commenti