Pd: «Viva la Maremma che a Firenze è più forte grazie al Partito democratico»

CAPALBIO – “Con il 36% il Pd torna ad essere il primo partito a Capalbio con un risultato superiore alla media provinciale (33,41%). Il centrodestra locale, seppur premia a Capalbio la candidata Susanna Ceccardi, scende all’8,27 % dopo la larghissima vittoria nel 2019 delle elezioni europee”.

A scriverlo, in una nota, il Partito democratico di Capalbio.

Leonardo Marras raccoglie nel nostro comune 367 preferenze – proseguono i dem – bissando il risultato delle elezioni regionali del 2015 e con le 18.125 preferenze personali prese in Maremma risulta il più votato della provincia ed in Regione Toscana a lui vanno i migliori auguri di buon lavoro per la Maremma e nell’interesse della Regione Toscana. Si sono spesi con impegno anche gli altri candidati Donatella Spadi, Giampaola Pachetti e Enrico Tellini.

L’analisi avrà opportunamente necessita di ulteriori riflessioni e valutazioni.

Un grazie sentito ai 735 elettori del Partito democratico da loro dobbiamo ripartire tenendo conto del risultato delle altre forze di centro sinistra ma anche delle sensibilità che hanno dato il loro voto all’altra coalizione risultata maggioranza.

Si permetta infine un ringraziamento a chi a tutti coloro che hanno permesso che la consultazione elettorale si svolgesse con regolarità, correttezza ed in sicurezza. Un pensiero agli scrutatori, ai presidenti di seggio, ai rappresentanti di lista, alle forze dell’ordine, ai volontari ed ai dipendenti comunali.

Viva Capalbio, viva la Maremma che a Firenze è più forte grazie al Pd”.

Commenti