Cesare Antuofermo è il nuovo comandante della Guardia di finanza fotogallery

GROSSETO – Le Fiamme Gialle grossetane salutano il colonnello Antonio Del Gaizo che lascia oggi, dopo tre anni di permanenza, il Comando provinciale di Grosseto per andare a ricoprire il nuovo incarico a Genova di capo ufficio al Comando regionale Liguria.

Gli subentra il colonnello Cesare Antuofermo, proveniente dal Nucleo speciale entrate della Guardia di finanza con sede a Roma ove ha ricoperto l’incarico di comandante del Gruppo investigativo.

«Ho scoperto una città e una provincia ricche di umanità e bellezza, con un equilibrio particolare, la genuinità dei maremmani, la schiettezza sono un valore che mi ha permesso di godere a pieno delle peculiarità di questa terra» ha affermato Del Gaizo.

«Non conoscevo la Maremma – precisa Antuofermo – questa è una provincia ampia, dal mare alla montagna, ed è stata una bella scoperta».

La cerimonia di avvicendamento si è svolta stamani nella caserma di piazza del Popolo, alla presenza dei comandanti e del personale dei reparti maremmani nonché di una rappresentanza dei finanzieri in congedo delle sezioni Anfi di Grosseto, Orbetello-Monte Argentario e Follonica, e del Co.Ba.R. Toscana (Consiglio di base della rappresentanza militare).

La cerimonia si è svolta alla presenza del comandante regionale Toscana, generale di divisione Bruno Bartoloni, del prefetto e del procuratore della Repubblica.

Il comandante regionale ha ringraziato il colonnello Del Gaizo per l’importante opera prestata negli anni trascorsi a Grosseto, contribuendo ad affermare nella Provincia il ruolo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza a contrasto di ogni forma di illegalità e criminalità anche mafiosa.

Ha quindi accolto e presentato il colonnello Antuofermo ai militari schierati, certo che l’esperienza già maturata sarà preziosa per continuare ad operare nel solco tracciato dal collega uscente.

Al termine della cerimonia il generale Bartoloni ha incontrato il prefetto, Fabio Marsilio e il procuratore della Repubblica Maria Navarro, dai quali ha ricevuto il grande plauso per l’assoluto impegno e l’altissima professionalità dimostrati dai militari del Comando provinciale ed ha assicurato la continuità dell’azione ai fini della sicurezza economico-finanziaria del territorio e del concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Nato a Roma nel 1975, il colonnello Cesare Antuofermo è entrato nell’accademia della Guardia di finanza nel 1995; ha frequentato il Corso superiore di Polizia tributaria nel 2013 ed è stato promosso all’attuale grado nel 2019.

Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza all’Università di Roma – Tor Vergata, e in Scienze Politiche presso l’Università di Trieste, nonché il Master di Diritto Tributario Internazionale presso la Bocconi di Milano. Ha svolto docenze presso gli Istituti di formazione del Corpo.

Commenti