Ulmi entra in Consiglio regionale: «A fine settembre incontrerò Salvini» video

GROSSETO – «A fine settembre incontrerò Matteo Salvini» Andrea Ulmi annuncia così la sua elezione in Consiglio regionale. «La notizia era nell’aria, ma la conferma ha sempre un sapore particolare». «Abbiamo speso tutta la campagna elettorale cercando di far capire quanto fosse importante un voto alla Lega essendo l’unica forza che poteva ambire, anche perdendo, al consiglio – ricorda il segretario – La gente lo ha capito e ci ha premiato».

Andrea Ulmi

«Sono onorato di portare per la prima volta la Lega di Grosseto a Firenze e di riportarvi il centrodestra per la prima volta dopo il taglio del numero di consiglieri. Una missione quasi impossibile con una legge elettorale che premia Firenze prima delle realtà provinciali. Devo ringraziare le oltre 5800 persone che mi hanno votato e le oltre 23mila che hanno scelto la Lega. Anche tutti i collaboratori ed i militanti che mi hanno supportato, gli amministratori e l’onorevole Lolini che è stato al mio fianco».

Ulmi ha un obiettivo ben preciso: «Dare voce alla provincia di Grosseto – afferma- In questi anni la Regione è apparsa lontana e distante. Sarò un pungolo per la maggioranza affinché la nostra terra possa finalmente essere più vicina a Firenze».

Ulmi ripensa alle prime esperienze in Lega: «Cinque anni fa non avevamo neppure un consigliere comunale – ricorda – Adesso abbiamo un deputato, un consigliere regionale, tre sindaci, diversi assessori e oltre quaranta consiglieri comunali. Se ripenso alla crescita fatta, ma anche a dove siamo arrivati non posso negare che provo una certa emozione, ma anche la soddisfazione di aver costruito un grande gruppo che rema unito verso gli obiettivi che, via via, ci siamo prefissati riuscendo, spesso, a raggiungerli. Avremmo preferito vincere, ma siamo allo stesso tempo consapevoli della portata e del rilievo di questo risultato».

Commenti