Variante urbanistica Sant’Anna: al via le osservazioni dei cittadini. Come fare

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Il Garante della Partecipazione e della Comunicazione del Comune di Massa Marittima informa che i documenti riguardanti la variante urbanistica per l’accesso e la riqualificazione dell’area di Sant’Anna sono consultabili sia presso l’ufficio urbanistica che sul sito istituzionale.

La variante urbanistica consiste nella modifica della destinazione di zona dell’area detta di Sant’Anna che sarà destinata ad insediamenti produttivi a carattere industriale, artigianale, commerciale e di servizio che consentirà il recupero degli edifici esistenti, ex magazzini oggi in disuso, in edifici per esercizi di vicinato, servizi e uffici con la possibilità di ampliamenti volumetrici fino al 20% dell’esistente per un totale di circa 2000 metri cubici.

Inoltre la variante riguarda la realizzazione del prolungamento della strada che partendo da Via Gramsci si collegherà con via XXV Aprile.

Obiettivo generale è il potenziamento del tessuto economico e sociale del quartiere. La variante e tutti i documenti che la riguardano sono depositati in libera visione fino al 16 ottobre 2020 presso l’ufficio urbanistica, tel: 0566902670.

Entro e non oltre tale termine chiunque può prenderne visione, presentando le osservazioni che ritenga opportune. I documenti poi sono pubblicati presso il portale dell’ufficio urbanistica del Comune di Massa Marittima all’indirizzo: https://www.comune.massamarittima.gr.it/urbanistica-e-pianificazione-del-territorio/urbanistica/varianti/variante-ru-santanna. L’indirizzo e-mail per inviare le osservazioni è: comune.massamarittima@postacert.toscana.it

Infine tutti gli interessati possono rivolgersi per informazioni al Garante utilizzando la posta elettronica (g.gucci@comune.massamarittima.gr.it) o per telefono 0566906245.

Più informazioni su

Commenti