Istia Paese di…Vino verso le eliminazioni dirette: Barbagianni primo, Campini e Bascalia a punteggio pieno

ISTIA D’OMBRONE – Si chiude la prima fase del torneo di Istia Paese Di..Vino: definite così le griglie per l’eliminazione diretta, con la competizione che entra così nel vivo. Nel girone A è il Barbagianni Carrozzeria Tirrena a primeggiare, nonostante la resistenza dell’ottima Grossentus di Simone Corridori (Amraoui 4): l’accoppiata Pietrych-Hasnaoui timbra però il 9 a 6 finale per i ragazzi di Chigiotti.

Nel gruppo B i padroni di casa dell’Istia Campini chiudono a punteggio pieno con l’11 a 8 contro l’Endurance Team firmato dal sempre più capocannoniere Galloni che vince il duello tra bomber con Ciacci: i gol dell’attaccante di Meattini, però, sono fondamentali per la propria squadra perché garantiscono il secondo posto: il Cassai Gomme (Bambagioni 4) appaia infatti in classifica i diretti rivali con l’8 a 6 al RockAlbegna, ma vengono condannati dalla peggiore differenza reti.
Nel girone C tre squadre chiudono a tre punti, ma è la Tpt Pavimenti di Torrini a sorridere: l’11 a 4 calato contro la Pizzeria Big Pizza, grazie all’apporto di Trotta, Shabi e Setelia regala infatti il primo posto a Nardi e soci, grazie alla miglior disciplina, mentre il Rosa 27 scivola al terzo posto.

Nel gruppo D tutto facile per l’Fc Bascalia, che chiude a punteggio pieno dopo il largo 13 a 1 rifilato a La Scafarda: Dorin Demerji e Gheorghe Topada vanno in gol a ripetizione e rilanciano le ambizioni di vittoria del team moldavo. Al secondo posto del raggruppamento finisce l’Atletico Barbiere.

Commenti