Workshop, visite guidate, degustazioni, giochi: al via eventi autunnali di Santa Fiora. Il programma

Più informazioni su

SANTA FIORA – Sono iniziate da questa settimana le esperienze autunnali di Vivi Santa Fiora, tante occasioni per vivere appieno il borgo e il territorio salutando l’estate e dando il benvenuto all’autunno, con i colori e i sapori straordinari che sa donare al Monte Amiata.

Con Vivi Santa Fiora sarà possibile scoprirli attraverso il corso di cucina, i laboratori d’arte, le feste e le escursioni.

Tutte le esperienze in programma da fine settembre a dicembre, compresi gli eventi, richiedono la prenotazione presso l’ufficio turistico di Santa Fiora o presso ufficio Taste of Tuscany Travel nel rispetto del protocollo anticovid.

Ma ecco nel dettaglio i prossimi appuntamenti: sabato 19 settembre e sabato 17 ottobre, dalle 15 e 30 alle 18 e 30, è in programma un workshop artistico con fiori, ceramica e pittura, per una giornata all’insegna del divertimento e della creatività. I laboratori di arte floreale, ceramica e pittura prenderanno spunto dai colori straordinari dell’autunno. Costo del laboratorio: 20 euro.

Sabato 26 settembre, alle 16, visita guidata gratuita del borgo di Santa Fiora.

Domenica 27 settembre, alle 9 e 30 allestimento stand di prodotti tipici della strada del vino Montecucco dei Sapori d’Amiata e mercatini dell’artigianato locale. Alle 10 e 30 visita guidata gratuita del borgo di Santa Fiora durante la quale sarà possibile assistere all’esibizione itinerante della filarmonica Gioberto Pozzi. Alle ore 16 raduno delle corali davanti al teatro. I ristoranti di Santa Fiora proporranno piatti della cucina locale a base di castagne e funghi.

Venerdì 2 ottobre, alle 10 e 30, cucina con lo chef! E quello che prepari lo mangi a pranzo. Costo 45 euro a persona.

Sabato 3 ottobre dalle ore 16, festa di San Michele, la castagna è nel paniere. Giochi tradizionali e divertimento per tutti i bambini e poi una gustosa merenda. Alle 21 e 30 il rito propiziatorio del fuoco e il lancio del pallone aerostatico.

Domenica 4 ottobre, Open day al Convento della Selva: alle ore 10 “Tra Storia e leggenda con l’associazione della Selva, visita del convento e giro delle fonti. Costo 7 euro a persona. (panino con bevanda compreso). Dalle ore 12 e 30 prodotti tipici dell’ Amiata nel chiostro. A seguire esposizione di reperti storici trovati da Lidiano Balocchi nel convento. Alle ore 14 intervento sul libro “Mille anni di uno spazio sacro” dello scrittore Ilvo Santoni. Alle ore 16 la Santa Messa e dalle 14 alle 17 l’associazione “Arcieri Ribelli” farà provare a piccoli e grandi il tiro con l’arco alla testa del drago.

Venerdì 9 ottobre, alle ore 10, “Alla scoperta dei funghi”con ritrovo al Pratuccio del Bagnolo. Un esperto micologo accompagnerà i partecipanti in una rilassante passeggiata alla scoperta delle varie specie di funghi che si trovano in montagna. Evento gratuito.

Sabato 28 novembre, sabato 5 dicembre e sabato 12 dicembre, dalle 15 e 30 alle 18 e 30 workshop artistico in atmosfera natalizia. Fiori, ceramica e pittura per giocare con i colori dell’inverno. 20 a persona.

I partecipanti realizzeranno opere che richiamano il Natale.

Tutte le esperienze sono solo su prenotazione. Per informazioni rivolgersi a Ufficio Turistico in piazza Garibaldi a Santa Fiora (Lun. – Dom. 10:30-12:30/16:00– 18:00 – chiuso Lun. e Gio. pomeriggio – Cel. 349 720 1387) o presso ufficio Taste of Tuscany Travel in via degli Olmi 8A a Santa Fiora (dal Lun. al Ven. dalle 09:00 alle 17:00 Tel. 0564 977 730 Cel. 331 192 9342 email info@tasteoftuscanytravel.com)

Più informazioni su

Commenti