Aiuti ai negozi di vicinato rimasti aperti nel lockdown: ecco come fare domanda

MONTEROTONDO MARITTIMO – Ammonta a 10 mila euro il fondo finanziato dal Comune di Monterotondo Marittimo con risorse proprie ed economie dei precedenti bandi, per sostenere gli esercizi commerciali di vicinato con sede legale o operativa nel territorio comunale, che sono rimasti aperti durante il lockdown, ossia dal 10 marzo al 18 maggio 2020.

Per esercizi di vicinato si intendono quelli aventi superficie di vendita non superiore a 300 metri quadrati. Sono esclusi dal contributo gli imprenditori che risultino beneficiari del contributo per i danni subiti a causa dell’emergenza epidemiologica COVID-19 dagli esercizi commerciali,  pubblicato lo scorso 15 aprile 2020.

Il bando prevede nei limiti dello stanziamento complessivo pari a 10mila euro, una quota per ciascun richiedente compresa tra un minimo del 10% ed un massimo del 40%.

Le domande per accedere ai contributi dovranno essere redatte sullo specifico modulo e pervenire entro e non oltre le ore 24 del 15 ottobre 2020 al Comune di Monterotondo Marittimo via PEC all’indirizzo: comune.monterotondomarittimo@postacert.toscana.it

La consegna a mano delle domande è ammessa ma non consigliata per evitare assembramenti.

Il bando è consultabile al seguente link

http://www.comune.monterotondomarittimo.gr.it/bacheca/bandi-e-concorsi/bando-n.-5-sostegno-agli-esercizi-commerciali-di-vicinato-rimasti-aperti-durante-il-periodo-di-lockdown

Info: Alessandra Boddi Tel: 0566 906361 e-mail: a.boddi@comune.monterotondomarittimo.gr.it

Eleonora Belli Tel: 0566 906362 e-mail: e.belli@comune.monterotondomarittimo.gr.it

Commenti