«Agricoltura innovativa ed ecosostenibile»: un incontro per parlare delle nuove strategie

Più informazioni su

FOLLONICA – Il Club Soroptimist International “Follonica – Colline Metallifere”, organizza un incontro  per approfondire  alcuni temi  innovativi legati alla sostenibilità e  nel campo della coltivazione e del  cibo, dal titolo “Agricoltura innovativa ed ecosostenibile”.

All’incontro, che si terrà domenica 27 settembre alla sala Leopoldina, nel retro del teatro Fonderia Leopolda, interverranno ospiti  che illustreranno esperienze personali, professionali e manageriali, informando su nuove tecniche e produzioni  innovative già in corso.

Si tratta di Roberta Ascrizzi (dipartimento di Farmacia Università degli Studi di Pisa), che interverrà sul progetto “Orto di Nemo” un esperimento  di  innovazione avanzata legato alla coltivazione agricola subacquea all’interno  di biosfere.

Interverrà inoltre Domenico Marletta, dell’Azienda Microgreens Six – Signs of innovation experience, una realtà grossetana  che produce “microgreen”,  cioè micrortaggi al chiuso, attraverso la tecnologia “vertical farming”.  Il terzo ospite del Soroptimist sarà  Luigi Galimberti, la mente e il motore  dell’azienda Azienda Sfera Agricola, che ha iniziato la sua speciale  produzione di pomodori, ortaggi ed erbe aromatiche a Gavorrano,  utilizzando la tecnica idroponica, tecnica che permette, tra l’altro,  di produrre e mangiare i prodotti senza nichel.

“Oggi siamo chiamati a rispondere a sfide gravi e urgenti – dice la Presidente del Soroprimist Eleonora Di Buduo – inoltre con l’incremento demografico, i cambiamenti climatici, i patogeni da cui difendersi, risulta fondamentale rendere sempre più sostenibile il processo produttivo,  limitando l’utilizzo di  materie prime quali  terra  e acqua. Lo snodo fondamentale è quindi  lo studio di progetti innovativi di agricoltura ecosostenibile.

Più informazioni su

Commenti