Coronavirus: tre nuovi casi in Maremma. Anche un bambino di 7 anni

GROSSETO – Ci sono tre nuovi casi di Coronavirus in Maremma.

Comune di sorveglianza Grosseto
Uomo di 54 anni, già in isolamento domiciliare in quanto paucisintomatico, rientrato dalla Sardegna

Comune di sorveglianza Monte Argentario
Bambino di 7 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico
Uomo di 86 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatico

La situazione dalle ore 14 del giorno 16 settembre alle ore 14 del giorno 17 settembre 2020 relativa alla diffusione del Covid evidenzia altri 17 casi nella Asl Toscana sud est oltre ai tre nella provincia di Grosseto.

Ecco i dettagli:

PROVINCIA AREZZO (13 nuovi casi)

Comune di sorveglianza Arezzo
Uomo di 25 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso paucisintomatico
Uomo di 27 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico

Comune di sorveglianza Montevarchi
Donna di 31 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatica

Comune di sorveglianza Bibbiena
Uomo di 71 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico

Comune di sorveglianza Bucine
Donna di 67 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrata dall’India, asintomatica
Uomo di 71 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrato dall’India, asintomatico

Comune di sorveglianza Castelfranco Piandiscò
Donna di 36 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatica
Donna di 57 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatica

Comune di sorveglianza Castel Focognano
Donna di 18 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, sintomatica

Comune di sorveglianza Castiglion Fiorentino
Uomo di 55 anni già in isolamento domiciliare poichè contatto di caso, asintomatico

Comune di sorveglianza San Giovanni Valdarno
Donna di 62 anni già in isolamento domiciliare, asintomatica, indagine in corso

Comune di sorveglianza Foiano della Chiana
Donna di 66 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrata dalla Romania, asintomatica

Comune di sorveglianza Pieve Santo Stefano
Donna di 51 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrata dal Marocco, asintomatica

PROVINCIA DI SIENA (4 nuovi casi)

Comune di sorveglianza Chiusi
Donna di anni 50 anni già in isolamento domiciliare in quanto sintomatica, ambito scolastico

Comune di sorveglianza Poggibonsi
Uomo di 42 anni già in isolamento domiciliare in quanto sintomatico

Comune di sorveglianza Sarteano
Donna di 38 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrata dall’estero, indagine in corso
Uomo di 41 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrato dall’estero, indagine in corso.

Il Dipartimento di Prevenzione in considerazione dei casi emersi in questi giorni in provincia di Arezzo, Grosseto e Siena ha intensificato l’attività di tracciamento dei contatti stretti. Tale attività ha evidenziato per il momento, 29 contatti per i casi di Arezzo, otto contatti per i casi di Grosseto, 13 contatti per i casi di Siena che sono già stati immediatamente posti in isolamento.

Al momento nella Asl Toscana sud est 2.159 persone sono già in isolamento domiciliare o perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi. Ci sono otto ricoverati presso le Malattie infettive dell’Ospedale Misericordia di Grosseto, otto presso le Malattie infettive e tre in Terapia intensiva dell’Ospedale San Donato di Arezzo.

L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti è stato possibile attraverso l’effettuazione di 2.243 tamponi.

Si registra inoltre il decesso di una donna di 83 anni con quadro clinico caratterizzato da multi patologie e con tampone positivo per Covid 19 ricoverata presso l’ospedale San Donato di Arezzo e residente nel Comune di Bibbiena.

Commenti