Nuovi spazi per i prodotti locali grazie all’accordo con la piattaforma web del colosso cinese Alibaba.com.

GROSSETO – “Come Cia Grosseto giudichiamo l’accordo siglato da Cia-Agricoltori Italiani e Alibaba.com, la più grande piattaforma di e-commerce B2B, un importante passo in avanti sotto il profilo della promozione e dell’export del nostro agroalimentare”

Sono le parole del presidente e del direttore della Confederazione provinciale, Claudio Capecchi e Enrico Rabazzi, a margine della conferenza stampa che ha illustrato  la firma di accordo tra Cia e  Alibaba.com.  La collaborazione, che avrà la durata di un anno, garantirà  servizi nella Comunità Europea atti a sostenere, promuovere e valorizzare aziende locali e prodotti agroalimentari di qualità tramite il portale web internazionale.

“Siamo certi che questo accordo potrà essere un interessante opportunità anche per la Maremma – spiegano i due dirigenti – La possibilità di collegare acquirenti e fornitori, produttori e grossisti, per condurre affari in modalità virtuale, è infatti una grande occasione per le cooperative, i consorzi e soprattutto per le aziende agricole di Grosseto. Con questa firma, una volta messo a regime lo strumento e coinvolgendo le aziende locali, si potrà ovviare ad una delle criticità del nostro territorio: la difficoltà di portare i nostri prodotti di eccellenza nei mercati qualificati e di nicchia. Poiché Alibaba.com conta 20 milioni di buyer in tutto il mondo – aggiungono – e rappresenta la più grande fiera dell’agroalimentare online a livello internazionale, siamo certi che i prodotti “Made in Maremma”  avranno interessanti possibilità per farsi conoscere. Facendo tesoro della nuova realtà commerciale nata anche seguito del lockdown, dobbiamo prendere atto che l’e-commerce oggi  è fondamentale per ogni produttore,  per questo si tratta di coinvolgere le strutture territoriali del food and bevarage  per consentire, a chi è interessato, di trarre vantaggio da questa importate occasione di sviluppo attraverso il commercio elettronico.

Per questo motivo Cia Grosseto – concludono Capecchi e Rabazzi – si metterà subito al lavoro per  aiutare le nostre associate a beneficiare, al meglio, delle opportunità offerte dal più grande marketplace B2B online al mondo”

Commenti