La Tirreno-Adriatico passa anche da Castiglione: tutte le modifiche alla viabilità

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – La gara ciclistica internazionale “Tirreno-Adriatico”, edizione 2020, prevede per mercoledì 9 settembre il passaggio della terza tappa “Follonica – Saturnia”, da Castiglione della Pescaia.

A seguito di un’ordinanza della Prefettura di Grosseto, saranno previste nella cittadina costiera modifiche alla viabilità nel tratto interessato dalla “Corsa dei due mari”. In particolare, dalle ore 9 è vietato il parcheggio in entrambi i lati delle strade percorse dai ciclisti, mentre il divieto di transito scatterà dalle ore 10.00 e fino a passaggio dell’auto di fine corsa, presumibilmente intorno alle ore 11.30

La carovana della Tirreno Adriatico entrerà nel territorio comunale di Castiglione della Pescaia in Pian d’Alma e proseguirà verso il paese, transiterà sulla panoramica per poi proseguire verso via San Benedetto Po, via Fratelli Cervi e raggiungerà Ponte Giorgini direzione Marina di Grosseto.

Per garantire il sicuro svolgimento della manifestazione sportiva e il rispetto delle regole tutti gli accessi e gli incroci saranno presidiati dai volontari del Gruppo Ciclistico Castiglionese, Vab, Vespa club, Circolo Tennis, Azienda speciale Castiglione 2014 e da volontari del Camping Maremma, quelli del Centro giovanile La Vela e del Camping Etruria, oltre ai volontari di Aeronautica e della Polizia in pensione, tutti coordinati dagli incaricati dell’organizzazione e dalle forze di polizia, Carabinieri e Vigili Urbani.

Inoltre, per evitare eventuali assembramenti da parte degli appassionati che intendono seguire la gara, e nel rispetto delle norme di sicurezza dettate dell’emergenza Covid, la zona è interdetta al pubblico.

L’amministrazione comunale, consapevole del disagio che si potrà creare, invita i cittadini a collaborare affinché la gara transiti senza problemi.

Commenti