Quantcast

Dilettando: è l’ora dei verdetti. La finalissima al Teatro Moderno. Come partecipare

GROSSETO – Sabato prossimo, 5 settembre il teatro Moderno di Grosseto, a partire dalle ore 21, ospiterà la finale delle finali di Dilettando.

Si tratta di un format assolutamente unico e mai proposto, straordinario come il momento che stiamo vivendo, che vedrà salire sul palco i vincitori degli ultimi dieci anni, per individuare l’esibizione regina tra quelle che hanno ottenuto la soddisfazione di vincere una edizione.

Nell’anno del Covid l’amministrazione comunale di Grosseto per dare un segno di forte continuità con il passato e sopratutto un grosso segnale di rilancio per il futuro, ha inteso organizzare a Grosseto, come ormai accade da ben 6 anni, la finale della trasmissione tv Dilettando.

Un evento che in questo caso non sarà semplicemente l’epilogo di un tour durato tutta un’ estate, come è accaduto fino ad oggi, ma una cosa totalmente diversa; una sorta di celebrazione per la rinascita, resa possibile grazie alla partecipazione dei vincitori degli ultimi dieci anni.

“Quella che sarà regalata al pubblico grossetano prima ed a quello televisivo poi – spiega Carlo Sestini – è una vera e propria chicca, un unicum difficile da vedere e da vivere, perché è imperniato sulle esibizioni degli ultimi dieci vincitori, a cui si sono aggiunte quelle premiate nella semifinale, unica serata del 2020, a Montalto Marina”.

“In realtà – svela – questa serata, che proprio per la sua unicità era stata nominata la “Finale delle Finali”, era prevista come evento celebrativo per il ventesimo anno della kermesse, ma a causa della emergenza sanitaria, pur di non sospenderla, abbiamo ritenuto opportuno, con la collaborazione della amministrazione comunale di Grosseto, anticiparla al diciassettesimo”.

“Infatti – spiega ancora Sestini – complice il Covid e una situazione di forte tensione che le amministrazioni locali hanno mostrato nei confronti degli eventi di piazza ed in particolare di quelli che richiamano la presenza di molte persone, il tour ha subito una notevole contrazione, passando dalle consuete dieci puntate ad appena due”.

Soddisfatti di questo evento per la città, il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, e l’assessore alla Cultura, Luca Agresti, che sottolineano come Dilettando sia imprescindibile ed a maggior ragione lo sia la “Finale delle Finali”.

“Il comune di Grosseto – puntualizzano – ha sempre creduto nel progetto di valorizzazione dei talenti e delle naturali predilezioni di ciascun soggetto, nonché all’aspetto promozionale che questa trasmissione tv porta con sé. Pertanto abbiamo ritenuto che non debba essere abbandonato anche in un momento difficile come quello che abbiamo vissuto e stiamo vivendo. Dilettando assurge così a simbolo di rinascita, di riscatto per un settore come quello dello spettacolo che anche da noi ha avuto un tracollo complessivo, portandosi dietro centinaia di lavoratori e di professionisti, rimasti totalmente al palo e senza avere un ristoro economico a parziale refusione del danno subito. Con la “Finale della Finali” vogliamo dare proprio questo messaggio, dimostrando che è possibile organizzare eventi, nel rispetto delle norme anticovid, anche con numeri di spettatori decisamente signficiativi.”

La diciassettesima edizione di Dilettando ha potuto contare su uno staff ricchissimo, a partire da Paco Perillo, nel suo ruolo di spalla, alla cosplayer Valentina Serini, dall’attore Davide Denci nel panni di nonno Mario, alle vallette Francesca Magdalena Giorgi, Giada Ciarpi, Ilenia Garofalo e Sara Mestosi, fino a Luca Ceccarelli, nel ruolo del maremmano Tonio, non disdegnando le incursioni del trasformista e imitatore Andy Bellotti, anche lui presente sabato prossimo al teatro Moderno.

Naturalmente la giuria e i conteggi saranno affidati a Marisa Lunghini, mentre l’organizzazione degli ingressi e del palco a Silvia Bertini e le foto a Mario Fontani.

I tecnici che invece lavoreranno dietro le telecamere sono Gianni Armonia, Samuele Cottini e Loriano Bartalucci, coordinati dal regista Orsola Vigorito.

L’impianto audio e luci è curato dalla Live95 di David Barbagli e Simone Dall’Oglio.

Il piatto della Finale delle finali è molto ricco, con quattordici esibizioni (nove rappresentate dai vincitori di otto edizioni e cinque emerse dalla semifinale di Montalto Marina), a cui si aggiungono quella di Mimmo Grove, l’ospite della scuderia RM Production di Milano con cui Dilettando collabora, copia perfetta del comico Giovanni Vernia e di una sorpresa canora, la “voce” di uno dei gruppi più famosi della disco italiana degli anni ’80.

INGRESSI CONTINGENTATI
Per favorire il distanziamento e l’applicazione delle norme anticovid, gli ingressi al teatro Moderno saranno contingentati a 300 persone e solo su prenotazione al 348/3536655. L’ingresso è gratuito e libero fino al raggiungimento del numero massimo previsto. Le persone potranno accedere al teatro previa misurazione della temperatura e la compilazione e consegna del modello apposito di autocertificazione.

ESIBIZIONI FINALISTE
1) Aurora Pepoli – cantante – vincitrice edizione 2011
2) Trio delle Rose – ginnasti – vincitori edizione 2012
3) Leonardo Aluigi – ballerino – vincitore edizione 2013
4) Sara Maestosi e Gea Casamonti – duo canto danza – vincitrici 2013
5) Sonia Zaccariello – cantante – vincitrice edizione 2014
6) Irene Biagioli – cantante – vincitrice edizione 2015
7) Giulio Sartini – ballerino – vincitore edizione 2017
8) Giacomo Neri – ginnasta – vincitore edizione 2018
9) Coro di Skeep – vincitore edizione 2019
10) Chiara Ambrosio – cantante – vincitrice semifinale Montalto Marina
11) Cantori di Suvereto – gruppo folk – secondo posto semifinale Montalto Marina
12) Filippo Muneghina – cantautore – terzo posto semifinale Montalto Marina
13) Vittorio Valvo – ginnasta – terzo posto semifinale Montalto Marina
14) Tommaso Nardoni – comico – premio simpatia semifinale Montalto Marina

ALLESTIMENTO SCENOGRAFICO
Tutto l’allestimento scenografico è stato curato da CTP 2000

PREMI ASSEGNATI
Saranno assegnati 8 premi
premio al vincitore assoluto
Secondo posto
Terzo posto
Premio speciale “Dino Seccarecci”
Premio Musica E’
Premio Glory Record

Concorso Musicale “Musica è”
Grazie alla società “IdeaViva” il cantante che otterrà il miglior piazzamento nella finalissima, parteciperà in maniera completamente gratuita al concorso nazionale “Musica è”, collegato a “Sanremo Giovani”.

Premio Glory Record
Il premio prevede una registrazione professionale di una canzone dell’artista, completa di mix e master e dopo l’uscita la promozione ufficiale sul canale KYMYA OFFICIAL

Ospite della serata
Mimmo Groove comico

Media Partner e copertura televisive
L’intera serata sarà ripresa e trasmessa su Toscana Tv (canali 18) e su Siena Tv (canale 90) e sul sito web di Dilettando, secondo la seguente programmazione:
Martedì 8 settembre ore 21,15 – Toscana Tv canale 18
Sabato 12 settembre ore 21,00 – Siena Tv canale 90
Domenica 13 settembre ore 13 – Siena Tv canale 90
Domenica 13 settembre ore 21,15 – Toscana Tv canale 18
Sul sito di Dilettando subito dopo le messe in onda televisive

Ricordiamo che i book fotografici realizzati da Mario Fontani sono disponibili sul sito internet (www.dilettando.it) e sulla pagine Facebook di Dilettando.

 

Commenti