Quantcast

Il Volley Vigili del Fuoco dice addio a Brillo: ceduta definitivamente al Playasti

GROSSETO – Dopo un anno di esperienza al Playasti-Chieri 76 l’atleta del Volley Vvf Alessia Brillo é stata ceduta a titolo definitivo alla società piemontese. Il centrale maremmano ha giocato una stagione ad altissimo livello nel campionato Under 16 con una squadra d’Elite e con lo stesso gruppo ha affrontato il campionato regionale di serie C.

Il sodalizio Club76 nato dalla collaborazione delle società sportive Play Asti e Chieri 76 lavora per la composizione di organici a trazione giovanile di alto livello qualitativo, a conferma di un progetto molto ambizioso sotto la direzione sportiva di Basso e Gallo e la supervisione di Giulio Bregoli, allenatore della serie A1 e attuale secondo allenatore della Nazionale Italiana di Pallavolo Femminile. Alessia, classe 2004, nata e cresciuta nella società grossetana, ha fin da subito mostrato il suo talento nelle categorie giovanili partecipando alle selezioni territoriali e nel 2019 é stata inserita nella rosa della Selezione Regionale Toscana, partecipando al Trofeo delle Regioni, risultando di fatto l’unica grossetana a rappresentare il capoluogo maremmano.

“La nostra società lavora per questo – ha commentato la dirigenza del Volley Vvf – per realizzare sogni di giovani pallavoliste che con passione, sacrificio e impegno raggiungono importanti traguardi. Siamo ben felici e disposti a collaborare con club che garantiscono un ottimo futuro per le nostre  vigiline e questo ci inorgoglisce e ci sprona a continuare a lavorare sodo nel nostro ben consolidato settore giovanile. Ora tocca ad Alessia, siamo sicuri che riuscirà a far bene. La porta della famiglia Vigili rimarrà sempre aperta per la nostra atleta”.

Commenti