Propaganda elettorale: come chiedere le autorizzazioni al Comune

Più informazioni su

PIOMBINO – La propaganda elettorale per il referendum costituzionale e le elezioni regionali avrà inizio venerdì 21 agosto e terminerà alla mezzanotte di venerdì 18 settembre.

In questo periodo gli interessati a svolgere attività e iniziative di propaganda sul territorio comunale (riunioni, banchetti, distribuzione di volantini, comizi ecc.) dovranno rivolgersi, a partire da martedì 18 agosto, alla Polizia Municipale per le occupazioni di suolo pubblico e all’ufficio comunale per le autorizzazioni specifiche.

Il nulla osta potrà essere richiesto all’ufficio comunale per la propaganda solo dopo aver verificato con la Polizia Municipale la disponibilità del suolo pubblico: le richieste di nulla osta dovranno sempre essere accompagnate dalla corrispondente prenotazione di suolo pubblico.

Le richieste per il suolo pubblico possono essere presentate a partire da martedì 18 agosto: gli organizzatori dovranno fare richiesta di nulla osta almeno 48 ore prima dell’evento indicando tipologia, luogo e orario di svolgimento, e avendo cura di precisare il nome, il recapito telefonico e l’indirizzo email del responsabile dell’iniziativa.

Le richieste di autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico possono essere presentate direttamente alla segreteria della Polizia Municipale in orario di apertura al pubblico (martedì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 12; lunedì e mercoledì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17) oppure inoltrate via e-mail o PEC (comunepiombino@postacert.toscana.it) a partire dalle 10 di martedì 18 agosto.

Nello stesso periodo, per le iniziative di propaganda elettorale, il Comune mette a disposizione di partiti e gruppi rappresentati in parlamento e ai promotori del referendum l’utilizzo di locali presso i centri civici di via dell’Arsenale, via Lerario, Lungomare Marconi, piazza Minto – Populonia, Multizonale – Fiorentina e via delle Scuole – Riotorto, previo pagamento delle tariffe vigenti: gli interessati possono prenotare detti locali direttamente presso i centri civici e successivamente chiedere il nulla osta, allegando copia della ricevuta di pagamento.

Per informazioni è possibile contattare la Polizia Municipale (largo Caduti sul Lavoro 17, lcoscia@comune.piombino.li.it, 0565 63336); gli uffici del Servizio Demografico del Comune di Piombino (via Ferruccio 4, fparadisi@comune.piombino.li.it, 0565 63217); oppure l’Ufficio per la Propaganda Elettorale (via Ferruccio 4, lpasquinucci@comune.piombino.li.it, 0565 63364).

Più informazioni su

Commenti