Calcolo Importo Massimo Rata della Cessione Del Quinto: simulazione ed esempi reali

Più informazioni su

    Vuoi scoprire l’importo massimo della rata della tua cessione del quinto? In questo articolo vedremo nel dettaglio come si effettua il calcolo della cessione del quinto tramite una formula semplice da replicare, anche senza calcolatrice.

    Questa tipologia di finanziamento rientra tra quelli non finalizzati, ciò significa che potrai ottenere una somma di denaro per soddisfare qualsiasi tipologia di esigenza (dagli acquisti più importanti alle spese personali), senza dichiararne appunto, la sua finalità.

    Esempio pratico per il calcolo massimo erogabile cessione del quinto

    Vuoi conoscere la procedura per il calcolo massimo erogabile della cessione del quinto dello stipendio o della pensione?

     2.  €19.500,00 : 12 = €1.625Il risultato netto annuale dovrà essere diviso per la somma delle rate annuali

    Stipendio/pensione al netto delle tasse Esempio calcolo cessione del quinto Note
     €1.500,00 1.  €1.500 x 13 = €19.500 La somma netta che otterrai, dovrai moltiplicarla per tutti i mesi ricevuti.
     3. €1.625,00 : 5 = €325 Quest’ultima somma è il quinto dello stipendio o della pensione che rappresenta il limite massimo da cedere per rimborse le rate dell’intero finanziamento.

    Come si calcola la cessione del quinto: la procedura esatta

    L’importo massimo della rata della cessione del quinto si calcola ricavando lo stipendio/pensione netta abolendo le voci superflue che troverai sul cedolino pensionistico o sulla busta paga. Quindi in quest’ultimo caso, dovrai escludere:

    • Assegni familiari;

    • Straordinari;

    • Premi di produzione.

    Dopo aver ricavato il totale netto, quest’ultimo va moltiplicato per le mensilità incassate, il più delle volte sono 13 o 14. Prima di trovare il massimo importo dovrai eseguire ulteriori due divisioni:

    1. La prima va eseguita diviso 12 (in merito alle rate);

    2. La seconda per 5, che ti occorrerà per conoscere a quanto ammonti il quinto cedibile.

    L’ultimo passaggio sarà quello di conoscere (anche indicativamente), la rata. Dopo aver svolto tutti i calcoli (così come abbiamo riassunto in tabella), conoscerai il limite massimo da poter spendere per rimborsare il finanziamento già ottenuto.

    Come effettuare il calcolo del tasso di interesse della cessione del quinto

    Dopo aver visto come effettuare il calcolo dell’importo per trovare la massima rata di questo prestito non finalizzato, adesso dovrai concentrarci per conoscere il tasso interesse della cessione del quinto dello stipendio o della pensione.

    Molto probabilmente sei a conoscenza del fatto che facciamo riferimento al Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG), che indica il costo reale annuale del finanziamento in percentuale. Quest’ultimo è un costo effettivo poiché la Legge la impone come spesa legata al prestito.

    All’interno della voce TAEG troverai ulteriori costi quali:

    • Ulteriori interessi;

    • Polizze assicurative;

    • Spese per la pratica (di istruttoria);

    • Provvigioni.

    Fai molta attenzione alla percentuale di TAEG che ti viene proposto, se è troppo presto significa che potresti incappare in una truffa. Affidati sempre ad intermediari finanziari regolamentati ed enti bancari altrettanto autorizzati.

    Assicurati quindi la presenza di una sede legale e che ci sia un contratto ai fini legali. Se volessi approfondire il calcolo dell’importo massimo e tutto ciò che concerne alla cessione del quinto della pensione o dello stipendio, ti suggeriamo di consultare il DPR 180/50.

    Hai ancora dubbi sugli esempi e simulazioni affrontate in questa guida? Commenta l’articolo esponendo le tue perplessità, saremo lieti di risponderti nel più breve tempo possibile.

    Più informazioni su

      Commenti