Caccia, tesserini venatori in distribuzione a Grosseto: ecco tutte le indicazioni

Più informazioni su

GROSSETO – Avrà inizio domani, 13 agosto la distribuzione di 1513 “tesserini venatori regionali” per la stagione di caccia 2020/2021. La consegna avverrà tramite l’ufficio Caccia (Servizio Attività Produttive), con sede in Via C. Colombo n. 5 – quinto piano, dal lunedì al venerdì.

Nel rispetto delle normative anti-covid i tesserini verranno distribuiti prendendo appuntamento telefonico, chiamando i numeri 0564/488837 – 0564/488843. La Regione Toscana con nota del 03/08/2020, prot. n. 93078, richiama quanto previsto dalla normativa vigente per la consegna dei tesserini venatori. All’art. 6 della legge regionale n. 20/2002 è previsto che: il cacciatore deve essere munito di tesserino venatorio, valido su tutto il territorio nazionale, rilasciato dal Comune di residenza, previa esibizione della licenza di caccia valida e del cedolino attestante la riconsegna del tesserino della stagione precedente. I cacciatori che hanno cambiato residenza dopo l’inizio della precedente stagione venatoria ritireranno il tesserino al Comune di provenienza.

Allo stesso articolo, comma 4, è stabilito che: il tesserino è mezzo di controllo delle quantità e delle specie prelevate ed a tal fine deve essere riconsegnato al comune di residenza o in caso di cambio di residenza al comune che lo ha rilasciato. Il termine per la riconsegna è stabilito nel calendario venatorio regionale.

Il tesserino deve essere consegnato dal comune di residenza e non da terzi, privati o associazioni.

Si invitano i cacciatori all’utilizzo del Tesserino Venatorio Digitale tramite l’app “TosCaccia” che, oltre ad essere gratuito, comporta il vantaggio di non doversi recare in Comune per ritirare il cartaceo, nel completo rispetto delle misure anti-covid.

Si ricorda, inoltre, che per ritirare il tesserino venatorio è necessario essere in regola con la Licenza di Caccia (Porto d’armi in corso di validità) ed esibire, pena il rifiuto di consegna, “l’allegato alla licenza di porto di fucile ad uso caccia”, detto comunemente “allegato giallo” e la ricevuta di consegna del tesserino della passata stagione venatoria.

Più informazioni su

Commenti