Vigile del fuoco morso da un grosso ratto di fogna. Trasferito in ospedale

ISOLA DEL GIGLIO – Un Vigile del fuoco di stanza all’Isola del Giglio è stato morso ieri sera da un grosso topo di fogna. Il pompiere è stato trasferito al pronto soccorso e medicato. L’incidente è avvenuto nella struttura che ospita i pompieri.

Ogni anno, in estate, sull’isola viene organizzato il presidio dei Vigili del fuoco, ma non c’è una sede fissa: qualche anno sono ospiti di un residence, altri di un paio di appartamenti. Una situazione “ballerina” che ogni anno crea disagio tra gli uomini dislocati sull’isola.

«Non vogliamo entrare nella polemica su quanto avvenuto ieri sera – affermano i sindacati – e neppure tornare su fatti simili avvenuti gli anni passati, come le formiche o altre situazioni simili; ma da anni la situazione è in stallo. Il servizio è svolto, dagli uomini della compagnia di Grosseto, sempre in strutture di appoggio, e non idonee a quel tipo di servizio».

«Da anni è in ballo una sistemazione definitiva. C’è stato anche un primo accordo tra il Ministero dell’interno, il Comune di Isola del Giglio e l’Ente parco per alcuni locali, ma manca l’ultimo passaggio, con la Provincia, che è proprietaria di parte dello stabile».

«Le problematiche con il Comune sono ormai state risolte, ma manca ancora l’accordo con la Provincia, l’ultimo passaggio per perfezionare la situazione. Noi crediamo che non si possa più aspettare» concludono i sindacati.

Commenti