Nuova collocazione monumento ai caduti, Pd contro Lega: «Polemiche solo per dimostrare la loro presenza»

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – “Il Partito democratico di Monte Argentario esprime la propria soddisfazione per molte delle norme contenute nell’ultimo decreto emanato dal Governo” scrive, in una nota, la Segreteria dem della Costa d’argento.

“I decreto di agosto – commentano i democratici argentarini – contiene molte norme a tutela dei lavoratori stagionali e dei lavoratori marittimi.

Sin dalla promulgazione dei primi atti straordinari promulgati in occasioni della crisi causata dalla pandemia, il Pd Monte Argentario ha attivato ogni canale politico ed istituzionale a sua disposizione per tenere alta l’attenzione sulla categoria dei lavoratori marittimi e stagionali.

Fare politica, per noi, si traduce nella possibilità di adoperarci per fornire risposte concrete ai cittadini, rappresentando sempre le istanze del nostro territorio.

Con sorriso apprendiamo che altri partiti, pur di dimostrare presenza sul territorio, addirittura innescano polemiche contro un parco giochi e gli spazi per i più piccini proponendo una prosopopea in difesa di un monumento ai caduti la cui nuova collocazione non sarà irrispettosa dei valori che esso rappresenta.

“La guerra è follia” recita la lapide posta a “guardia” del monumento: per noi democratici questo è un valore, per altri è invece un feticcio che offre occasione di dire pur qualcosa.

Il Pd Monte Argentario preferisce concentrare la propria attività politica a favore di qualcuno e quindi – conclude il direttivo democratico – facciamo un plauso alle norme di sostegno a famiglie, lavoratori ed imprese contenute nelle nuove misure varate dal Governo”.

 

Più informazioni su

Commenti