L’almanacco del Giunco: l’8 agosto la prima scalata del Monte Bianco. E non solo

Più informazioni su

GROSSETO – Sabato 8 agosto, san Domenico di Guzman sacerdote, il sole sorge alle 6.13 e tramonta alle 20.27. Accadeva oggi:

484 – Le forze dell’usurpatore Leonzio e del suo mentore Illo vengono sconfitte davanti ad Antiochia dalle truppe di Zenone e forzate ad abbandonare la città.

1381 – Repubblica di Genova e Repubblica di Venezia firmano la Pace di Torino.

1585 – John Davis entra nel Cumberland Sound mentre cerca il passaggio a nord-ovest.

1588 – Fine della Battaglia di Gravelines – Sconfitte dagli inglesi durante un tentativo di invasione, le parti sopravvissute dell’Armada spagnola iniziano a navigare verso casa. Solo 67 delle 130 navi iniziali raggiungeranno la Spagna, la gran parte in cattive condizioni.

1647 – Battaglia di Dangan Hill – Le forze irlandesi vengono sconfitte dalle forze parlamentari britanniche.

1755 – Papa Benedetto XIV pubblica l’enciclica “Quam ex sublimi”, sulla necessità dei vicari apostolici nelle diocesi lontane.

1786 – Il Monte Bianco viene scalato per la prima volta da Michel Gabriel Paccard e Jacques Balmat.

1806 – Nel Regno di Napoli è abolito il feudalesimo come istituzione giuridica.

1844 – Durante un incontro tenutosi a Nauvoo (Illinois), il Quorum dei Dodici, diretto da Brigham Young, viene istituito come organo principale della Chiesa mormone.

1848 – La città di Bologna caccia, dopo una rivolta popolare, gli austriaci, che si ritirano a nord del fiume Po.

1849 – I patrioti italiani Ugo Bassi e Giovanni Livraghi sono fucilati dagli austriaci a Bologna.

1863 – Guerra di secessione americana: a seguito della sua sconfitta nella Battaglia di Gettysburg, il Generale Robert E. Lee invia una lettera di dimissioni al presidente confederato Jefferson Davis, che le respinge immediatamente.

1876 – Thomas Edison ottiene un brevetto per il suo mimeografo.

1888 – Battaglia di Saganèiti, Eritrea: la colonna italiana comandata dal generale Cornacchia viene sconfitta da soverchianti forze irregolari abissine.

1900 – Durante il Congresso internazionale dei matematici che si tiene a Parigi, David Hilbert presenta i suoi famosi problemi.

1918 – Prima guerra mondiale: Battaglia di Amiens – Le truppe canadesi, appoggiate dagli australiani, iniziano una serie quasi ininterrotta di vittorie che li spingerà oltre la linea del fronte tedesco. Il generale tedesco Erich Ludendorff chiamerà in seguito questo giorno il “giorno nero dell’esercito tedesco”.

1919 – L’esercito polacco occupa Minsk.

1929 – Il dirigibile tedesco Lz 127 Graf Zeppelin inizia un volo in cui compirà il giro del mondo (terminerà il 29 agosto).

1938 – Viene aperto il campo di concentramento di Mauthausen.

1942 – Seconda guerra mondiale: a Washington, sei aspiranti sabotatori tedeschi vengono giustiziati (altri due che avevano collaborato con le autorità verranno condannati all’ergastolo).

1945
– Lo Statuto delle Nazioni Unite viene ratificato dagli Stati Uniti, che diventano la prima nazione a entrare nella nuova organizzazione internazionale;
– Seconda guerra mondiale – L’Unione Sovietica dichiara guerra all’Impero giapponese e invade la Manciuria con più di un milione di soldati. Questa azione spinge l’Imperatore Hirohito ad implorare il Consiglio di guerra di riconsiderare la resa.

1949 – Il Bhutan diventa indipendente.

1950 – Florence Chadwick attraversa la Manica a nuoto dalla Francia all’Inghilterra in 13 ore e 23 minuti, migliorando di oltre un’ora il record del mondo che resisteva da ventiquattro anni.

1956 – In Belgio, nella piccola città mineraria di Marcinelle, scoppia un incendio nella miniera di carbone. Muoiono 262 lavoratori di 12 nazionalità diverse, di cui la maggior parte (136) sono italiani.

1963 – Assalto al treno postale Glasgow-Londra: nel Regno Unito, una banda di 15 rapinatori ruba 2,6 milioni di sterline in banconote.

1967 – Viene fondata l’Associazione delle Nazioni del Sudest Asiatico (Asean).

1969 – I Beatles si fanno scattare la famosa foto sulle strisce pedonali di Abbey Road, per la copertina dell’omonimo album che diventerà una delle più significative della storia del Rock.

1974 – Scandalo Watergate: il presidente statunitense Richard Nixon annuncia il suo abbandono (effettivo dal 9 agosto).

1989 – Sts-28: lo Space Shuttle Columbia decolla per una missione militare segreta di cinque giorni.

1991 – Polonia: Cade a Konstantynów l’antenna radio più alta del mondo mai costruita prima alta 646,38 m.

1991 – La nave Vlora, partita da Durazzo con circa 20mila emigranti a bordo, giunge nel porto di Bari dopo due giorni di navigazione.

2000 – Il sottomarino confederato H.L. Hunley viene riportato in superficie dopo 136 anni passati sul fondale marino.

2008 – Inizia la guerra tra la Georgia e l’Ossezia del Sud, quest’ultima appoggiata dalla Russia.

2008 – Iniziano i Giochi della XXIX Olimpiade svolti a Pechino.

2010 – Un’alluvione in Cina a Gansu, uccide più di 1.400 persone.

Fonte: il.wikipwdia.org

Più informazioni su

Commenti