Calici di stelle 2020 è itinerante: «Non ci rinunciamo, le degustazioni saranno nelle aziende»

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Quest’anno niente degustazioni sotto le stelle nel centro storico di Massa Marittima: le misure di sicurezza anti-Covid hanno costretto gli organizzatori a ripensare la formula tradizionale di una delle manifestazioni più popolari e amate dell’estate. Perché l’associazione Strada del vino e dei sapori Monteregio non rinuncia a “Calici di stelle”: la kermesse diventa itinerante.

«Noi – dice Stefano Boscaglia, direttore dell’associazione – non demordiamo, non ci arrendiamo. Cerchiamo nel nostro piccolo di creare nuove attività che portino a far conoscere sempre più i nostri prodotti agroalimentari. E visto che quest’anno per evidenti motivi dobbiamo far fronte all’annullamento di iniziative ormai storiche e consolidate, con il consenso dei nostri soci abbiamo pensato di creare “Calici di Stelle” itinerante».

Ecco come funzionerà: «L’associazione Strada del vino – spiega Boscaglia – venderà il calice nel proprio punto informazioni, abbinato a quattro ticket timbrati di degustazione aziendale. Il calice infatti darà diritto a rivolgersi direttamente alle aziende associate che aderiscono all’iniziativa: un ticket per ogni azienda, in ognuna delle quali scegliere due degustazioni di vini a scelta (ad esempio, un bianco e un rosso). Chi poi vorrà ampliare la degustazione, potrà liberamente farlo a pagamento».

I ticket saranno validi fino alla fine dell’anno: un’ottima occasione, per i residenti, di visitare le aziende vitivinicole o alle cantine della zona non solo nella bella stagione ma anche a dicembre, in pieno inverno.

E le iniziative della Strada del vino e dei sapori Monteregio per quest’estate 2020 – sicuramente anomala per tutti, causa Covid – non finiscono qui: «Ci metteremo a disposizione di tutte le strutture ricettive della zona – conferma ancora il direttore dell’associazione, Stefano Boscaglia – per poter andare direttamente da loro e dai loro ospiti. A richiesta organizzeremo degustazioni ad hoc direttamente nelle strutture che ci contatteranno, per tutti i turisti interessati.

Insomma, se loro non possono venire da noi, saremo noi ad andare da loro». Per tutte le informazioni (orari di vendita e altro) scrivere a info@stradavino.it.

 

Più informazioni su

Commenti