Coronavirus: annullata la 66esima edizione del Palio marinaro di Castiglione

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Il Comitato degli Amici del palio, nell’ultima riunione, ha deciso con rammarico di annullare definitivamente quella che doveva essere l’edizione numero 66 del Palio marinaro di Castiglione della Pescaia.

Purtroppo, anche a causa delle conseguenze delle disposizioni in materia di Covid-19, il consiglio ha deciso rinviare definitivamente la manifestazione per quest’anno, comprese le regate riservate ai giovani e alle donne.

Il presidente uscente Enrico Giovannelli ha preso atto della decisione unanime del consiglio direttivo.

«Fino all’ultimo abbiamo aspettato che la situazione potesse avere un’evoluzione positiva, cercando comunque di prevedere uno spiraglio anche per il mese di settembre per disputare il Palio senior – ha detto Giovannelli – Ma anche il rinnovo da parte del governo delle misure anti coronavirus, con lo stato d’emergenza prorogato al prossimo 15 ottobre, e l’impossibilità di prevedere assembramenti che avrebbero tolto di contenuti la manifestazione storica per il paese, ha sancito la rinuncia definitiva ad organizzare il Palio».

La prima edizione del Palio marinaro di Castiglione della Pescaia risale al 1952, ma già due volte c’era stato un annullamento della gara: nel 1963 e nel 1971.

Commenti