Alla Croce rossa l’intero servizio di 118, l’amministrazione: «Buon lavoro»

PITIGLIANO – Il sindaco e il vicesindaco di Pitigliano hanno incontrato nei giorni scorsi il presidente e gli operatori della Croce Rossa presso il punto 118 dell’Ospedale di Pitigliano.

Nell’occasione hanno augurato buon lavoro al comitato locale Cri che dal mese di agosto si farà totalmente carico del servizio di 118, emergenza e blsd.

“Fino ad oggi – spiegano il sindaco e vicesindaco di Pitigliano – questo fondamentale servizio era coperto al 50 per cento dalla Croce Rossa di Pitigliano e al 50 per cento dalla Misericordia di Manciano, che ringraziamo per il lavoro sin qui svolto. Poiché la Misericordia ha comunicato di non poter rinnovare il proprio impegno, la Croce Rossa di Pitigliano ha deciso di farsi totalmente carico del servizio 118 a partire da questo mese. Ci sembra un atto di responsabilità davvero importante che è giusto sottolineare.

Tutti sappiamo quanto la gestione dell’emergenza -urgenza sia impegnativa, soprattutto in un territorio difficile anche dal punto di vista viario, come il nostro. Ringraziamo, quindi, il presidente Giancarlo Landi, tutto il consiglio e gli operatori che hanno scelto di continuare e di raddoppiare l’impegno.

E’ importante che la Croce Rossa di Pitigliano non venga lasciata da sola e che trovi nelle istituzioni, così come nella Asl, il necessario sostegno per svolgere al meglio il proprio servizio.

Ai nostri cittadini – conclude -, soprattutto ai giovani e ai pensionati che hanno più tempo libero, chiediamo di partecipare ai corsi organizzati dalla Cri, perché è importante che tutti, e non solo chi decide di fare il volontario, abbiano ricevuto delle nozioni di primo soccorso. Questo può fare la differenza, nel quotidiano, per salvare una vita umana in attesa dell’arrivo del 118″.

“Visto che molti paesi hanno ormai il defibrillatore – sottolinea Giancarlo Landi, presidente della Cri di Pitigliano – sarebbe fondamentale che tutti imparassero ad utilizzarlo. Noi organizziamo i corsi di ingresso, trasporto sanitario e soccorso avanzato. Adesso siamo a metà del corso di trasporto sanitario e a settembre contiamo di far partire un nuovo corso di ingresso che consentirà poi ai partecipanti che vorranno continuare, di accedere ai successivi corsi di trasporto sanitario e di soccorso avanzato. Chi volesse ricevere informazioni può rivolgersi direttamente alla Croce Rossa di Pitigliano, in via Brodolini 449, o telefonare la mattina allo 0564 615757.”

Commenti