Un nuovo defibrillatore nella spiaggia dove è morto un uomo per malore

PIOMBINO – “A seguito del triste episodio accaduto recentemente su questa porzione di arenile – spiega il sindaco Francesco Ferrari –, in cui un nostro concittadino ha perso la vita, ci siamo attivati per potenziare i servizi di soccorso. La spiaggia è gestita dall’Autorità di sistema portuale e, già dalla prossima stagione balneare, lavoreremo per inserirla nel Piano di salvamento che da quest’anno, per la prima volta, interessa tutte le spiagge gestite dal Comune. È indispensabile garantire un presidio per la sicurezza di cittadini e turisti, da adesso questa spiaggia avrà un ulteriore strumento per salvaguardare la salute di tutti”.

Il sindaco Francesco Ferrari insieme al Consorzio balneare Costa est, all’Autorità di sistema portuale e alla Guardia Costiera ha consegnato il nuovo Dae ad uso anche pediatrico in dotazione allo stabilimento balneare Pontedoro. Il dispositivo va ad aggiungersi ai 17 già a disposizione sulle spiagge del Comune di Piombino.

“Questo ulteriore strumento – dichiara Fabrizio Lotti, presidente del Consorzio balneari Costa est – va nella giusta direzione rendendo tutte le spiagge del nostro promontorio il più possibile sicure ed all’avanguardia. Un grazie a tutti i soggetti privati e a quelli pubblici che collaborano per rendere Piombino una cittadina balneare di pregio e sicura”.

Commenti