Ancora personal best per i giovani grossetani nel meeting di Orvieto

GROSSETO – Continuano i buoni risultati per i giovani portacolori dell’Atletica Grosseto Banca Tema e stavolta nel mezzofondo, con i biancorossi in evidenza a Orvieto. In primo piano l’allieva Elisa Napolitano, 17 anni ancora da compiere, che si migliora nei 2000 siepi vincendo la gara con il tempo di 7’22″57. Per la maremmana allenata da Claudio Pannozzo c’è un progresso di quasi tre secondi sul record personale, in una prova condotta tutta al comando e chiusa con un brillante ultimo giro. E così arriva non solo la conferma del minimo di partecipazione per la rassegna tricolore, che si svolgerà a Rieti nel mese di settembre, ma anche la provvisoria migliore prestazione italiana under 18 dell’anno, in questa prima parte di stagione.

Nella città umbra si comporta bene anche Alessandro Galatolo, classe 2004 e seguito dal tecnico Jacopo Boscarini, undicesimo sui 3000 metri con 9’47″58 nell’uscita agonistica che segnava il suo debutto in pista sulla distanza. Alle sue spalle il 18enne Michele Alocci, quindicesimo a un soffio dal proprio limite in 10’28″81. Tra le donne, sugli 800 metri, undicesima invece l’altra allieva Debora Marzullo che chiude in 2’38″51 e tornerà in pista nel prossimo weekend, il 9 agosto a Cecina, alla ricerca di un miglioramento.

Commenti