Quantcast

Lo sfogo dell’assessore: «Le nostre strade non sono la foresta Amazzonica, la Provincia intervenga»

Più informazioni su

SORANO – “Quanto segue non vuole essere soltanto una denuncia oggettiva dello stato di degrado e di abbandono delle strade provinciali di Montevitozzo e Montorio (Sorano), ma soprattutto un’esortazione affinché chi di dovere si faccia carico in tal senso il prima possibile, rendendole sicure, percorribili e decorose”.

Ad affermarlo Roberto Carrucola, assessore del Comune di Sorano.

“Chi come me viaggia sulle strade citate tutti i giorni per recarsi al lavoro – prosegue -, ha bene in mente le loro condizioni, in cui l’erba a tratti invade la carreggiata, le buche avvallamenti e quant’altro sono ormai predominanti.

Comprendo il momento difficilissimo che si è venuto a creare in seguito all’emergenza sanitaria nazionale Covid-19, che di certo non avrà consentito la ‘regolare’ manutenzione; condivido altresì le preoccupazioni derivanti dallo svuotamento delle casse provinciali causato dalla sciagurata legge Delrio, lasciandole però la competenza della sicurezza stradale e dell’edilizia scolastica di secondo grado, ma adesso qualcuno intervenga.

Ricordo a chi se lo fosse dimenticato che le nostre aree interne sono distanti dai primi centri di soccorso per diversi chilometri.

E infine – conclude -, come possiamo sperare nella ripresa di un po’ di turismo se per lunghi segmenti di strada sembra di essere finiti in mezzo alla foresta Amazzonica?”.

Più informazioni su

Commenti