Alberto Inglesi realizza un’opera in piazza: «Passate da via Roma e vedrete prendere forma una scultura»

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Un angolo del piazzale Maristella, sul lungomare di via Roma, è stato concesso all’artista Alberto Inglesi, che in circa quindici giorni darà alla luce a una scultura, probabilmente una divinità mitologica donna, prendendo spunto da Castiglione della Pescaia e dal suo mare e sarà il proseguo dopo le tappe di Siena e Grosseto di “Donna in cammino”.

L’artista comporrà dal nulla una grande opera in un laboratorio all’aperto che permetterà a turisti e cittadini di assistere alle varie fasi di creazione fino alla completa realizzazione .

«Quello che ha preso il via – dice l’assessora alla Cultura e Turismo Susanna Lorenzini – è un evento particolare. Avere la possibilità, nell’arco della giornata, di passare su via Roma e vedere prendere forma una scultura non è un’occasione che tutti gli artisti concedono, per questo l’amministrazione ha accolto con entusiasmo il progetto».

«Una vetrina – rivela l’assessore – da cui è possibile assistere incantati ad una trasformazione da pura materia a scultura, che nasce in modo estemporaneo, anche influenzata dai commenti espressi via via dal pubblico in un dialogo diretto».

Alberto Inglesi nasce a Grosseto da genitori senesi e vive la sua infanzia fra Braccagni e Castiglione della Pescaia, prima di trasferirsi a Siena.

Dopo un lungo percorso di successi nel mondo, lo scultore torna in Maremma dove il suo lavoro viene sempre più spesso ricercato per essere esposto.

Più informazioni su

Commenti