Quantcast

No della Regione all’impianto geotermico a Montenero, Pd: «E’ una nostra vittoria»

CASTEL DEL PIANO – “A Montenero d’Orcia la geotermia non s’ha da fare. Finalmente, dopo anni di discussioni e di preoccupazioni, si è posta la parola fine a quello che era un progetto che aveva contro tutto il territorio”.

A scriverlo, in una nota, il Direttivo Unione comunale Pd Castel del Piano.

“L’approvazione della delibera della giunta regionale che, in coerenza con le aree non idonee, nega l’intesa al Ministero per l’approvazione del progetto, mette definitivamente la parola fine al capitolo geotermia a Montenero d’Orcia. Ed il merito è del Partito democratico” commentano i dem.

“Se si lavora bene i risultati arrivano, e questo è uno di questi casi – afferma Federico Badini, segretario dell’Unione comunale Pd di Castel del Piano. Per anni abbiamo ribadito la nostra contrarietà a questo progetto. Dai primi passi mossi con la giunta Franci, fino a questo risultato, è evidente che la nostra battaglia era in buona fede. Il lavoro fatto in regione dal capogruppo Leonardo Marras è stato encomiabile, ci tengo a ringraziarlo personalmente perché ha sempre seguito le richieste del territorio”.

“Sin da quando è stato presentato il progetto l’amministrazione Franci mise in piedi un grande lavoro per bloccare tutto, d’intesa con i cittadini e le imprese, aprendo subito un canale con la Regione Toscana tramite Leonardo. Nei mesi scorsi il nostro lavoro non si è fermato – continua Badini – abbiamo girato i poderi per parlare con i proprietari dei poderi coinvolti, abbiamo incontrato l’assessore Fratoni, abbiamo ribadito più volte la nostra posizione. Abbiamo fatto un grande lavoro che oggi ci ha portato un enorme soddisfazione”.

“In molti non avevano fiducia, in molti guardavano dalla finestra sperando in un fallimento da poter usare a scopi politici. Noi oggi portiamo a casa un risultato fondamentale per il territorio, un risultato che ci fa felici di fare politica e che, ringraziando ancora Leonardo – conlcude Badini – festeggeremo quanto prima con i cittadini di Montenero d’Orcia”.

 

Commenti