Il caso

Targa per i partigiani bruciata, il Pci al sindaco: «Dica una volta per tutte cosa pensa del fascismo»

targa Liberazione vandalizzata

GROSSETO –  “Il Pci riconosce che il  sindaco ha prontamente condannato l’atto vandalico, consumato di notte e di nascosto come da ignobile tradizione fascista. Forse non ha dimostrato la stessa indignazione che per la madonnina dell’Oliveto che peraltro è stata vittima di una foto dissacratoria, comunque stupida e biasimevole, ma non di un atto vandalico, ma si sa, non tutti abbiamo le medesime sensibilità”.

La segreteria del Pci, federazione di Grosseto, interviene sul caso della targa dei partigiani bruciata a Grosseto.

“Il Pci si rivolge al sindaco Vivarelli Colonna – scrive la federazione – e fa presente che la condanna pura e semplice di questi atti estremi non basta, se non è accompagnata da comportamenti coerenti di dissociazione da ogni forma di celebrazione, difesa o comunque sostegno del fascismo”.

“Non basta – si legge ancora nella nota – dichiararsi agnostici in materia né è ammissibile far finta di niente di fronte a ritrovi celebrativi della marcia su Roma o, ancor peggio, accettare in maggioranza forze o persone dichiaratamente fasciste, quindi sindaco approfitti dell’occasione e ponga fine alle ambiguità chiarendo una volta per tutte il suo pensiero e quello della sua maggioranza sul fascismo anche perché Il sindaco ha giurato sulla Costituzione antifascista della Repubblica Italiana e non sul vangelo”.

Più informazioni
leggi anche
targa Liberazione vandalizzata
Il caso
Targa per i partigiani bruciata, la rabbia del governatore Rossi: «Oltraggio alla memoria»
targa Liberazione vandalizzata
Grosseto
Targa per i partigiani bruciata, fiori sul monumento e presidio dell’Anpi: «Non parlate di ragazzata»
targa Liberazione vandalizzata
Il caso
Targa per i partigiani bruciata, il sindaco: «Gesto deplorevole e vile, faremo di tutto per punire i responsabili»
Leonardo Culicchi
Il caso
Targa per i caduti bruciata, Culicchi: «Non è solo vandalismo, ora il sindaco la esponga con la madonnina»
targa Liberazione vandalizzata
Attualità
Danno fuoco alla corona e alla lapide che celebra i morti per la libertà
targa Liberazione vandalizzata
Grosseto
Targa ai partigiani bruciata, Psi: «E’ un problema di coscienza storica e sociale»
Anpi presidia la lapide ai partigiani
Grosseto
Una corona di alloro sotto la targa per i partigiani: domani la cerimonia con Anpi e sindaco
targa partigiani
Grosseto
Riconsegnata alla città la targa in memoria dei partigiani: sarà protetta dagli atti vandalici
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI