A fuoco la cattedrale di Nantes, il vescovo Rodolfo: «Vicini ai fedeli in un momento così difficile»

GROSSETO – Il vescovo Rodolfo ha indirizzato un messaggio di vicinanza e solidarietà a nome della Chiesa di Grosseto alla Diocesi Nantes, retta dall’amministratore diocesano François Renaud.

Nel suo messaggio il vescovo manifesta il dolore per il grave incendio doloso che ha colpito la bella cattedrale in stile gotico dei Santi Pietro e Paolo distruggendo l’organo.

“Ho sentito il bisogno di manifestare vicinanza e di assicurare la nostra preghiera alla comunità cattolica di Nantes in un momento così drammatico per loro -dice il Vescovo –  Ogni cattolico sa quale sia il legame di fede con la chiesa madre di una Diocesi. La cattedrale è il punto di convergenza del cammino di un popolo, è un simbolo, è una voce di bellezza che narra la meraviglia di Dio.

È facile dunque comprendere cosa significhi vedere la propria cattedrale sfregiata da un gesto così grave. Tutti noi abbiamo ancora negli occhi le immagini delle lingue di fuoco che consumano Notre Dame e ci saremmo augurati che una vicenda così non accadesse più. Affidiamo tutto e tutti a Dio, padre di ogni consolazione”.

Commenti